Reggiana, ecco Faye: l’olandese volante costretto a lasciare l’Ucraina per la guerra

Il terzino si è svincolato dal Rukh Lviv ed è già a Reggio Emilia per iniziare la sua prima avventura in Italia

Lassana Faye
10 Luglio 2022

Redazione - Autore

Le Reggiana scommette su Lassana Faye. Un olandese volante per la corsia mancia, che a differenza del leggendario vascello fantasma è già in carne e ossa in città, arrivato a destinazione. Lunedì 11 luglio sosterrà le visite mediche di rito, prima di firmare il contratto con cui si legherà alla Reggia mettendosi a disposizione di Aimo Diana.

Reggiana, alla scoperta di Faye: dall’esordio in Eredivisie col Vitesse al Ruhv Lviv

Operazione a parametro zero. Lassana Faye si è svincolato dagli ucraini del Rukh Lviv tra le cui fila si era accasato lo scorso 26 gennaio firmando un contratto biennale. L’invasione della Russia ha stroncato sul nascere la prima avventura di Faye fuori dalla sua nazione d’origine. Campionato chiuso senza neppure il tempo di ambientarsi ed esordire. Faye lascia l’Ucraina e riparte dall’Italia.

Lo scorso 15 giugno ha compiuto 24 anni. Nato a Rotterdam, in possesso anche del passaporto senegalese, Faye è cresciuto nelle giovanili dello Sparta Rotterdam e dello Spartaan ’20. Da qui l’approdo nel vivaio del PSV dove è rimasto dal 2012 al 2015. A seguire la trafila tra i talenti del Vitesse con cui nel luglio del 2016 si è concretizzato il salto in prima squadra. Un triennio in cui ha collezionato anche 3 presenze con la Nazionale Under 16 dei Paesi Bassi e una con quella Under 17. Inoltre è stato convocato, ma senza esordire, pure dall’Under 19.

Col Vitesse è pure iniziato il cammino in Eredivisie, due annate positive con 28 presenze e 2 assist, propedeutiche al ritorno allo Sparta Rotterdam. Pronti, via e su al cielo la Coppa d’Olanda nella stagione 2016/2017. Ma stavolta tra i grandi e con un impiego costante: 41 partite giocate e un gol nella stagione 2019/2020. Un bilancio sufficiente ad attirare l’interesse dell’ADO Den Haag dove però, arrivato in prestito, non è riuscito a ripetersi: 12 gettoni, un assist. Così dal primo luglio 2021 è rimasto senza contratto, senza squadra. Almeno fino a gennaio quando è approdato nella massima Serie ucraina. Il resto è storia. Purtroppo. In tutti i sensi.

Reggiana, le caratteristiche di Faye: terzino sinistro versatile che vuole rilanciarsi

Faye è un terzino sinistro, che sa crossare, ha facilità di corsa e una buona attitudine difensiva, tant’è che in carriera ha giocato anche come difensore centrale e centrocampista sull’out mancino. Quando aveva 19 anni, nel 2018, ha raggiunto il suo valore di mercato massimo, pari 1 milione e 250mila euro. Insomma, il potenziale c’è, il percorso è stato travagliato ma c’è ancora tanta strada davanti per rilanciarsi. La Reggiana può essere la sua grande chance per mettersi alle spalle la sfortuna e ripartire di slancio.

A cura di Marco Festa