Taranto, prima offerta del Catanzaro per Antonini: il difensore ha già accettato la destinazione

Il difensore non si è allenato agli ordini di Capuano

Matias Lui Antonini Taranto
15 Gennaio 2024

Redazione - Autore

Il Catanzaro è al lavoro per rinforzare il reparto arretrato. La società calabrese ha messo gli occhi sul difensore del Taranto Matias Antonini e fa sul serio. Nei giorni scorsi ci sono stati contatti con l’entourage del giocatore rossoblù. La cifra offerta dal Catanzaro è di 250mila euro più 100 relativi ai bonus. Il Taranto chiede sui 500mila totali e, tra la giornata di lunedì 15 gennaio e quella di domani, 16 gennaio, darà una risposta al Catanzaro. Il difensore ha già accettato la destinazione e firmerebbe un contratto di 3 anni e mezzo, quindi fino al 30 giugno 2027. Al momento si rimane in attesa. Antonini, intanto, nella giornata di lunedì 15 gennaio non si è allenato a Taranto e Capuano non ha preso bene la sua scelta di andar via. Il difensore sarà sostituito da Miceli che martedì 16 terrà il suo primo allenamento con i rossoblù.