AlbinoLeffe, la storia di Matteo Rossi: il pararigori che ha incantato Kaio Jorge

Storia e numeri da pararigori del portiere classe 2000 che ha salvato l'Albinoleffe contro la Juventus U23

22 Ottobre 2021

Redazione - Autore

Sorprese inaspettate e colpi di scena sono all’ordine del giorno in Serie C, una categoria che riserva spesso episodi curiosi. Se poi i protagonisti sono due giovani promesse capaci di far parlare di sé per numeri e prestazioni, allora il risultato non è mai scontato. È il caso dell’episodio avvenuto durante AlbinoLeffeJuventus U23 di mercoledì 20 ottobre, quando il portiere classe 2000 Matteo Rossi ha parato un rigore a Kaio Jorge, la stella brasiliana dei bianconeri.

Il salvataggio dell’estremo difensore è stato fondamentale per cambiare l’inerzia del match, dato che qualche minuto dopo i lombardi sono riusciti ad andare in vantaggio. Ma chi è Matteo Rossi? Dietro al rigore parato, c’è il passato di un ragazzo destinato a trovarsi lì, davanti a Kaio Jorge, per continuare a scrivere una storia già iniziata da tempo.

Michele Maraviglia/U.C. AlbinoLeffe

Tra AlbinoLeffe e Carpi: Rossi, un pararigori imbattibile

Le coincidenze della vita sono tante, ma ciò che è successo a Rossi probabilmente rappresenta una decisione della sorte piuttosto che semplice fortuna. Dopo gli infortuni dei suoi colleghi di reparto Savini e Pagno, infatti, il ragazzo scuola Carpi si è trovato a difendere i pali dell’AlbinoLeffe da terzo portiere. Rivelazione? No, conferma. Perché già nella partita di Coppa Italia Serie C contro la Pro Vercelli, in occasione della sua prima presenza coi lombardi, Rossi ha parato il tiro dal dischetto di Bunino.

E se tutto sembra ancora una casualità davanti a questi numeri, basti pensare che negli ultimi due anni di Serie C, tra AlbinoLeffe e Carpi, su 5 rigori totali ne ha salvati 4. Insomma, una vera e propria saracinesca quando ha a che fare coi tiri dagli undici metri. Se poi si considera la sua statura (1.92 m), allora Rossi rappresenta un incubo per i rigoristi avversari.

Michele Maraviglia/U.C. AlbinoLeffe

AlbinoLeffe-Juventus U23: le curiosità della gara

Le particolarità legate alla sfida tra le giovanili dei bianconeri e i blucelesti di mercoledì 20 ottobre non sono finite. Il risultato di 2-2 con cui è terminato il match, infatti, rappresenta il sesto pareggio tra AlbinoLeffe e Juventus su sette precedenti totali. Due volte è accaduto in Serie B contro la prima squadra bianconera, mentre le altre quattro sono da ricondurre agli ultimi anni di Serie C nelle partite con l’Under 23.

Copyright foto: Michele Maraviglia/U.C. AlbinoLeffe

A cura di Gabriele Ragnini