Ancona, Nocelli: “La società progetta la promozione in tre anni”

Le parole di Roberta Nocelli riguardo la posizione dell'allenatore

nocelli-tiong-ancona-matelica
18 Ottobre 2023

Redazione - Autore

Roberta Nocelli, amministratore delegato dell’Ancona, ha parlato della situazione riguardo l’allenatore Marco Donadel. La formazione marchigiana ha trovato la sconfitta nei minuti finali contro la Carrarese, nell’ottava giornata di campionato del Girone B di Serie C. La partita è rimasta in parità per 96 minuti, nonostante i biancorossi avessero un uomo in meno per l’espulsione di Peli al 43′. Dopo il triplice fischio, non si sono fatte attendere le voci di un imminente esonero dell’allenatore, ma la società ci tiene a far presente come ci sia unione di intenti da tutte le parti.

Credit: Uff. Stampa Ancona Calcio

Ancona: “C’è grande rammarico, ma Donadel rimane al suo posto”

Al termine della trasferta contro la Carrarese, l’amministratore delegato dell’Ancona Roberta Nocelli ha parlato della partita e del momento della squadra: “Io ho visto la partita e in un campo così difficile, in dieci per più di un tempo, i ragazzi hanno dato il massimo. Purtroppo il gol subito in extremis è stata una doccia fredda per tutti. Ho visto una squadra che non ha mai rinunciato. C’è grandissimo rammarico per aver perso un punto difeso in tutte le maniere, che avrebbe fatto morale. Di certo ci aspettiamo tutti di fare meglio, attendiamo quei risultati che a livello di prima squadra sinora sono mancati.” Sul possibile esonero dell’allenatore invece si esprime cosi: “Noi dirigenti ne abbiamo parlato diffusamente, lo abbiamo fatto in call conference con il Presidente Tiong. Ogni decisione è in capo ad un consiglio di amministrazione e al Presidente. Se oggi non abbiamo comunicato nulla vuol dire che la società non ha deciso di cambiare l’allenatore. Un comunicato c’è stato la scorsa settimana, non è che possiamo farne uno ogni volta. Non abbiamo novità da comunicare, questo significa che Donadel resta regolarmente al suo posto.

tiong nocelli ancona

Le parole su Tiong

L’ad Nocelli ha poi aggiunto: “Ridimensionamento? Un Presidente che sta per investire due milioni di euro soltanto per acquistare il terreno per la costruzione del Centro Sportivo, cosa che farà a gennaio, non vuole certo che la sua squadra retroceda. Tiong, inoltre, investe cinque milioni e mezzo nell’Ancona e vuole che arrivino anche i risultati. La società, come ho detto all’inizio dell’anno agonistico, progetta la promozione in tre anni“. Parole che certificano le ambizioni del club.