Avellino, approvate le modifiche dalla conferenza dei servizi per il progetto del nuovo stadio

Le parole dell'architetto Zavanella

avellino curva
14 Giugno 2022

Redazione - Autore

Importanti e positive novità in casa Avellino per quanto riguarda la costruzione del nuovo stadio “Partenio-Lombardi”. La conferenza preliminare dei servizi, riunitasi in mattinata, ha approvato le modifiche che sono state apportate al progetto iniziale. Modifiche introdotte, in particolare, in riferimento alle problematiche che erano nate riguardo al discorso dei parcheggi. Un punto, quello dei parcheggi, che aveva di fatto bloccato la costruzione del nuovo stadio. La conferenza, dunque, ha espresso parere positivo circa questi cambiamenti al progetto. Un nulla osta per il rifacimento dello stadio. L’iter ora si sposta in Consiglio e Giunta Comunale. Il prossimo passaggio sarà ottenere la dichiarazione di pubblico interesse dalla Giunta, elemento fondamentale per poter iniziare definitivamente i lavori.

Il commento dell’architetto Zavanella

Uno dei protagonisti di questo progetto è l’architetto Gino Zavanella, il quale ha rilasciato un commento ai microfoni de LaCasadiC riguardo alle decisioni di questa giornata. Quella di questa mattina è stata una commissione favorevole e disponibile. Abbiamo avuto dei chiarimenti di dettaglio, non a livello sostanziale. Infatti, siamo arrivati all’approvazione finale“, le parole dell’architetto. “C’è stata la volontà tecnica di superare questa prima commissione e andare avanti nel progetto. Questa è stata la sensazione che ho avuto“, ha continuato. Sensazioni positive per il futuro: “Hanno fatto di tutto per accelerare il tutto. Ora l’iter prevede il passaggio in Giunta e Consiglio“.

Un progetto che ha coinvolto molto Zavanella: “Quando si affronta un lavoro così affascinante e interessante, con dei committenti così coinvolgenti come la famiglia D’Agostino, ci si sente immersi completamente. Per un progettista vedere nascere e andare avanti queste cose è come crescere un figlio“. Lo stesso Zavanella è stato anche il progettista dell’Allianz Stadium: “Come ogni figlio anche i progetti sono diversi tra di loro, ma è sempre emozionante. Anche questo è un progetto molto coinvolgente e ricco di fascino“.

avellino foggia

Le parole del sindaco di Avellino Gianluca Festa

Un progetto importante quello del Nuovo Partenio-Lombardi. Un impianto da 21.500 posti di categoria UEFA 4, ovvero abilitato per ospitare anche partite internazionali. Ora, dopo l’approvazione della conferenza dei servizi, il progetto per il nuovo stadio dell’Avellino è pronto per ripartire. Una decisione così commentata dal sindaco di Avellino Gianluca Festa, come riporta il ‘avellinotoday’: “C’era la questione relativa agli standard da rispettare per i parcheggi delle attività commerciali. È stata trovata la soluzione con il terreno al lato della porta carraia, il parere è stato positivo. Ora, siamo pronti ad andare in Giunta e in Consiglio Comunale per la dichiarazione di pubblico interesse, a cui seguiranno la definizione del progetto definitivo, l’ultima conferenza dei servizi e il bando“.