Avellino, Taurino è il nuovo allenatore: “Questa maglia espressione di un popolo”

I dettagli del contratto e le sue prime parole

25 Maggio 2022

Redazione - Autore

Roberto Taurino è il nuovo allenatore dell’Avellino in vista della prossima stagione. Dopo l’addio con la Virtus Francavilla dello scorso 16 maggio, il club irpino ha raggiunto l’accordo con l’allenatore. Dopo un primo incontro avvenuto nei giorni scorsi (come avevamo anticipato), la società ha deciso di accelerare per arrivare alla stretta finale. Contratto chiuso nella tarda serata.

Il comunicato del club: “Benvenuto Taurino”

Questa la nota della società: “L’Us Avellino 1912 comunica di aver raggiunto l’accordo con Roberto Taurino. L’allenatore, nato a Lecce il 22 gennaio 1977, ha guidato nel corso della sua carriera Virtus Francavilla, Viterbese, Bitonto e Nardò. L’accordo decorre dal 1° Luglio 2022 e prevede una durata fino a Giugno 2023

L’Us Avellino 1912 porge il suo benvenuto a Mister Taurino augurandogli buon lavoro per la nuova avventura con il club biancoverde. La presentazione alla stampa e ai media si terrà prossimamente“.

taurino virtus francavilla

Di seguito le dichiarazioni del direttore sportivo Vincenzo De Vito“Siamo felici di essere riusciti ad assicurarci il profilo tecnico ed umano ideale per una giusta ripartenza. Con l’etica professionale che contraddistingue questo club, abbiamo atteso il termine delle attività inerenti la stagione agonistica 2021/2022 prima di annunciare l’avvenuto accordo con il nuovo allenatore, al quale da parte mia e dell’intera società rivolgo un caloroso benvenuto“. A queste, hanno fatto seguito anche quelle dello stesso Taurino: “L’Avellino è l’espressione di un popolo, abituato a soffrire, ma che ha sempre saputo rialzarsi, anche nei momenti più duri. E’ questione di territorio, tradizione, forse anche di DNA. In tutti questi anni ce l’hanno ampiamente dimostrato. Accetto questa sfida con orgoglio, è il momento di riaccendere gli animi, di essere orgogliosi di questi colori, di questa maglia“.