Bari-Taranto, trasferta vietata ai tifosi ospiti

La decisione è stata presa dal Comitato di Analisi della Sicurezza sulle Manifestazioni Sportive su richiesta della Questura

8 Dicembre 2021

Redazione - Autore

Non ci saranno i tifosi del Taranto sugli spalti dello stadio San Nicola di Bari nel derby in calendario domenica 12 dicembre alle 17.30.

Bari-Taranto, trasferta vietata ai tifosi ospiti: le ultime

Sancito il divieto di trasferta. La decisione è stata presa dal Comitato di Analisi della Sicurezza sulle Manifestazioni Sportive su richiesta della Questura. Già negli scorsi giorni la vendita dei biglietti nel settore Ospiti era stata sospesa e a pochi giorni dal fischio d’inizio del match è arrivata la decisione. “Si dà mandato alle leghe competenti ed al C.O.N.I. di interessare le Società organizzatrici per non far avviare la vendita dei tagliandi: per i residenti nella Provincia di Taranto (per la gara “Bari – Taranto)” la nota ufficiale dell’organo federale. Due squadre che arrivano alla partita reduci da un pareggio e con una situazione di classifica differente. Se il pareggio sul campo dell’Avellino non ha intaccato minimamente le ambizioni promozione del Bari, dall’altro lato c’è un Taranto dai risultati altalenanti nelle ultime settimane. Una sola vittoria nei 5 incontri che precedono la gara del San Nicola, e l’ultimo pareggio contro l’ACR Messina tra le mura amiche di certo non ha contribuito alla serenità dello spogliatoio.

In quel di Bari i punti in palio saranno pesantissimi. Da un lato bisogna tenere a distanza di sicurezza il Palermo secondo della classe che, nell’ultimo turno, ha rosicchiato due punti ai galletti. Dall’altro c’è un Taranto che vuol confermarsi in zona playoff. Senza dimenticare, particolare non da poco, che si tratta sempre di un derby atteso ben 29 anni