Benevento-Catania, divieto di vendita ai residenti nella Provincia: è ufficiale

Il comunicato in vista della sfida del Vigorito

20 Dicembre 2023

Redazione - Autore

Continuano gli strascichi degli scontri nel pre partita dello scorso 13 dicembre tra sostenitori di Catania e Pescara, in occasione del match di Coppa Italia. Dopo la decisione di far disputare a porte chiuse l’impegno di campionato degli etnei in casa contro il Sorrento, anche per la trasferta di Benevento la squadra siciliana non potrà contare sul supporto dei propri tifosi.

tifosi catania

Benevento-Catania, divieto di trasferta: il comunicato

Questo il comunicato diramato dal club siciliano: “In vista della gara Benevento-Catania, in programma sabato 23 dicembre alle ore 18.30 allo stadio “Ciro Vigorito” e valevole per la diciannovesima giornata del campionato Serie C NOW 2023/2024, il Prefetto della Provincia di Benevento ha disposto il divieto di vendita dei biglietti ai residenti nella Provincia di Catania”.

Catania-Pescara, cosa è successo

Un gruppo di sostenitori rossazzurri ha assaltato il bus dei tifosi del Pescara che si stava recando allo stadio. I tifosi abruzzesi sono stati presi di mira con un lancio di fumogeni e bombe carta. Come da programma e per evitare possibili tafferugli, il pullman doveva arrivare al Massimino a partita iniziata ma è stato intercettato nei pressi di via Ala. Sul posto è intervenuta la Polizia in tenuta antisommossa e la Digos che hanno evitato il peggio. Durante gli scontri però sono rimasti feriti alcuni agenti, oltre ai danni al pullman dei tifosi abruzzesi. Il Catania ha condannato gli episodi di violenza con un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale ( CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO COMPLETO ).