Campobasso, si separano le strade con Mirko Cudini

Il comunicato del club e le parole in conferenza

30 Aprile 2022

Redazione - Autore

Mirko Cudini non siederà più sulla panchina del Campobasso. Con la conferenza tenuta oggi viene così ufficializzato l’addio con l’allenatore e lo staff. Separazione consensuale per lui.

Il comunicato del Campobasso e le parole di Cudini

Con la conferenza stampa di oggi, è stato ufficializzato l’addio a Cudini e allo staff tecnico.

Ecco le parole del presidente Mario Gesuè: “Abbiamo scritto una pagina unica di questo Club. Il Campobasso di oggi, il nostro Campobasso, esiste perché Mirko Cudini ha fatto qualcosa di incredibile e di straordinario. É una separazione né traumatica né nervosa, ma nel calcio, come nella vita, i percorsi iniziano e finiscono. Era il marzo del 2019 e il primo nome sul tavolo è stato quello di Cudini. Ci lasciamo da amici, abbiamo un modo di fare azienda per cui chi entra nella nostra squadra entra a far parte di una famiglia. Grazie per quello che ha fatto per me, per il Campobasso e per l’intera regione. Sono convinto che quando si racconterà di Mirko Cudini si ricorderà del percorso fatto a Selvapiana.”

Le parole di Mirko Cudini “Questa è l’ultima e la più dolorosa ma la più importante. Tre anni vissuti qui sono stati tre anni importanti e formativi. Al di là di quelli che sono stati i risultati. La nostra scelta è data da tanti fattori: stimoli, ambizioni, situazioni che hanno portato a prendere questa decisione. É difficile che nel calcio ci si lasci senza avere il coltello tra i denti. Qui, invece, é successo. L’unica componente che mi spinge a lasciare è la mia curiosità, vado via con grossa soddisfazione per il percorso e per tante situazioni positive vissute. Lasciamo sicuramente una buona base per poter continuare. Chiunque arriverà troverà una buona squadra abituata a lavorare in un certo modo. Ringrazio tutti coloro che ci sono stati vicini nei momenti felici e in quelli difficili. In questa città abbiamo trovato persone vere.

Il saluto a Cudini del direttore sportivo Stefano De Angelis: “Con il mister e tutto lo staff c’è un rapporto di forte di amicizia che difficilmente si trova nel calcio. Ma questi momenti fanno parte di questo sport, ci lasciamo nel migliore dei modi. Sono sicuro che Mirko farà una grande carriera. Con questa proprietà ci apprestiamo a vivere un’altra stagione, ci rimbocchiamo le maniche per migliorare ciò che abbiamo costruito in questi anni. Quello che cercheremo di trasmettere é entusiasmo e voglia di emergere per rendere orgogliosi i tifosi del Campobasso come é stato in questi tre anni.”

Un ringraziamento e l’augurio di un luminoso futuro professionale a tutto lo staff tecnico che ha lavorato per il Club in questi anni: Giuseppe Antognozzi, Christian Cicioni, Francesco Negro e Gian Marco Ortolani.