La Carrarese non si ferma più: 10 risultati utili consecutivi

I numeri della formazione di Calabro

Carrarese
11 Marzo 2024

Alessia Albani - Autore

Prosegue a ritmi altissimi la stagione della Carrarese di Antonio Calabro. Escludendo il campionato pressoché perfetto del Cesena e la favola Torres, la squadra è infatti terza in classifica con 57 punti. In particolare nel girone di ritorno ha cambiato totalmente marcia. Ben 22 punti conquistati nelle ultime dieci, in cui è rimasta imbattuta. Meglio fa solo la capolista, che ne ha collezionati 25. Numeri straordinari. Ma andiamo a scoprire nel dettaglio la realtà Carrarese in questo 2023/2024.

Carrarese, che numeri: ma in trasferta…

6 vittorie e 4 pareggi fanno della Carrarese una delle squadre più in forma del momento. Nel complesso sono 16 le vittorie stagionali (la maggior parte della quali arrivate in casa) mentre sicuramente qualche problema in più c’è lontano dalle mura amiche, con i toscani che hanno collezionato 4 successi, 7 pareggi e 5 sconfitte. Il punto di forza della squadra di Calabro è indubbiamente la difesa con soli 25 gol subiti (9 in casa e 16 in trasferta) e che ne fanno la seconda miglior difesa del girone B dietro solo al Cesena con 17 gol al passivo. I gialloblù possono contare anche su un reparto offensivo degno di questo nome con 45 gol all’attivo (il quarto del girone) e15 giocatori mandati a segno con Giuseppe Panico che, con 10 gol, vince la palma di capocannoniere della squadra.

Panico – Capello: coppia gol

L’esperienza, la classe e la capacità di essere decisivo di Panico è la principale arma offensiva della formazione toscana. L’ex Crotone per la prima volta ha raggiunto la doppia cifra tra i pro. Ci era riuscito solo con la Primavera del Genoa nel 15/16, quando siglò 12 reti in 20 apparizioni. In particolare nel girone di ritorno e già andato a segno in ben sei occasioni. Oltre a Panico, la Carrarese nel reparto offensivo può vantare anche la presenza di Alessandro Capello con il classe 1997 che ha realizzato 7 gol. Il 3-5-2 dà importanti garanzie in entrambe le fasi e i risultati lo dimostrano: dove può arrivare questa Carrarese anche in vista dei sempre più certi playoff?