Disordini e gara interrotta: cos’è successo all’intervallo di Casertana-Foggia

Si sarebbero registrati dei feriti

4 Dicembre 2023

Redazione - Autore

La partita tra Casertana e Foggia è terminata sul risultato di 2-1. I rossoblù con questo risultato volano al terzo posto in classifica. Ma questa gara sarà ricordata per altri motivi. Tutto è iniziato nel corso del primo tempo quando un fumogeno è stato lanciato dal settore ospiti in direzione della porta di Venturi. L’arbitro aveva interrotto la partita ma dopo qualche secondo, il gioco è ripreso. La situazione sarebbe poi degenerata nel corso dell’intervallo, motivo per cui le due squadre sono rientrate dopo circa 40 minuti. Ma cosa è successo? I tifosi della Casertana, da una prima ricostruzione dei fatti, nel tentativo di venire a contatto con i sostenitori rivali, avrebbero forzato uno dei cancelli che divide i settori. Nel parapiglia generale e in quegli attimi di grande tensione, si sarebbero registrati anche dei feriti. Da qui la necessità di sospendere la partita momentaneamente. Le due squadre hanno poi ripreso a giocare e la partita, come detto, ha visto trionfare i rossoblù.