Catania, sguardo al Picerno: torna Palermo, a breve ufficiale Bouah

La situazione rossazzurra in vista del ritorno in campo. Si ferma Popovic

catania
12 Settembre 2023

Damiano Tucci - Autore

Vuole subito tornare in campo il Catania dopo il rinvio della gara contro il Brindisi. Sfidare il Picerno, per i ragazzi di Tabbiani, sarà l’occasione perfetta per cercare di riscattare l’amara sconfitta contro il Crotone proprio davanti a quei tifosi che nelle ultime ore hanno fatto registrare ben 13.801 abbonamenti venduti. Esercizi di aerobica, tanto lavoro col pallone e partitella finale, la seduta di allenamento al ‘Totuccio Carone’ di Ragalna ha regalato diversi spunti in vista del match casalingo in programma domenica 17 settembre. In casa rossazzurra figurano al momento diverse assenze. Se Gabriel Popovic sarà sicuro indisponibile a causa di un infortunio, per Francesco Rapisarda è previsto circa un mese di stop. Marco Chiarella prosegue invece il lavoro personalizzato, mentre Samuel Di Carmine non si è allenato in accordo con il club. Da segnalare il gradito ritorno in gruppo di Marco Palermo e l’arrivo del nuovo acquisto Devid Bouah (qui il VIDEO del suo allenamento).

catania bouah

Tra campo e stadio: la situazione

La settimana che porterà i siciliani ad affrontare il Picerno si preannuncia parecchio movimentato. L’aggiunta di Devid Bouah (ufficiale nelle prossime ore) dona respiro ad una rosa che, priva di Rapisarda, può contare sul solo Castellini nel ruolo di terzino destro. Il giocatore ex Brescia è stato uno dei protagonisti della vittoria in Serie D e può giocare anche da terzino sinistro o in posizione centrale. Questioni di campo ma non solo, il Catania, infatti, è stata l’unica società interessata al bando per la gestione dello stadio Angelo Massimino.

catania

Un passo importante, quello della proprietà Pelligra, in attesa dell’ ufficialità dal Comune. Per ribadire ancora una volta le intenzioni del club dentro e fuori dal campo e recitare sempre più un ruolo da protagonista.