Catania Audace Cerignola 2-1: il tabellino

Tutti gli aggiornamenti in tempo reale sulla partita

15 Marzo 2024

Fausto Signorelli - Autore

Sospiro di sollievo per il Catania che ritrova la vittoria in campionato dopo quasi un mese ed allontana la zona play-out. La gara, povera di emozioni per la prima mezz’ora, si sblocca grazie al penalty realizzato da Chiricò al 35′. L’ex Crotone non segnava dal 23 dicembre 2023. Poco prima della fine del primo tempo, Marsura va vicino al raddoppio ma Krapikas respinge la botta da lontano dell’ex Pisa. Nel lato B della gara, cominciano meglio i pugliesi. Malcore spreca al 47′ ma si fa perdonare 10 minuti più tardi, quando il bomber raccoglie una respinta difensiva e supera Furlan. 1-1 al 58′. Il portiere del Catania è chiamato a due grandissimi interventi su Leonetti e Vuthaj prima che il piattone di Zammarini all’83’ scacci via la paura del terzo pari consecutivo in casa. Si riscatta Zeoli dopo lo 0-0 contro il Potenza. Avvio amaro invece per Raffaele sulla panchina del Cerignola: la vittoria manca ai pugliesi dal 27 gennaio. Di seguito la diretta testuale.

Diretta

90+5′- Finisce qui, il Catania batte 2-1 l’Audace Cerignola!

90+2′- Doppio cartellino giallo nel Catania: prima per Ndoj, dopo per Cicerelli.

90′- Ci saranno 5 minuti di recupero!

89′- Prova a rispondere il Cerignola: Ruggiero imbuca per Leonetti che si libera di Monaco ma calcia alto dall’interno dell’area!

87′- Nel Cerignola Bianco prende il posto di Tentardini.

84′- Cross teso di Castellini da sinistra che non trova il primo intervento di Costantino ma il secondo di Zammarini che incrocia con il mancino e batte Krapikas!

83′- Zammariniii!!!! Secondo vantaggio del Catania, 2-1!

80′- Dentro anche Chiarella al posto di Chiricò nel Catania.

79′- Altro intervento strepitoso di Furlan sulla conclusione potentissima con il mancino di Vuthaj!

75′- Zeoli si gioca anche la carta Costantino. Esce al suo posto Marsura.

73′- Fuori l’autore del gol Malcore, al suo posto Vuthaj.

68′- Leonetti pericoloso! Colpo di testa insidioso del neoentrato sul cross di Russo, vola Furlan e respinge!

65′- Cambia anche Raffaele: Leonetti prende il posto di D’Andrea.

62′- Triplo cambio Catania. Ndoj, Cicerelli e Curado per Sturaro, Cianci e Kontek.

59′- Non sbaglia alla seconda occasione il bomber del Cerignola: conclusione da fuori deviata che diventa buona per Malcore. Stop e destro piazzato che non lasciano scampo a Furlan, 1-1!

58′- Malcoreee!!!! Pareggio dell’Audace Cerignola!

53′- Spinge tanto l’Audace Cerignola in questo avvio di secondo tempo.

48′- Malcore spreca! L’attaccante dei pugliesi non centra la porta a tu per tu con Furlan!

45′- Ricomincia il match al Massimino, stessi 22 del primo tempo in campo.

Il ritorno al gol dopo quasi tre mesi di Cosimo Chiricò decide il primo tempo tra Catania e Cerignola al Massimino. Gara che non ha regalato molte emozioni, sbloccata dal penalty realizzato dall’ex Crotone al 35′. Sul finale di frazione ha provato a raddoppiare Marsura ma i pugni di Krapikas tengono in vita i pugliesi. Catania 1-0 Audace Cerignola dopo i primi 45′.

45+1′- Termina il primo tempo al Massimino, Catania in vantaggio sull’Audace Cerignola grazie al rigore trasformato da Chiricò.

45′- Castellone concede 1 minuto di recupero.

43′- Chiricò non segnava in campionato dal 23 dicembre 2023, nel 4-0 al Benevento.

38′- Marsura si libera bene di Gonnelli e calcia a giro verso la porta, risponde Krapikas con i pugni!

35′- Chiricò!!! L’ex Crotone spiazza Krapikas e porta avanti il Catania!

34′- Calcio di rigore per il Catania! Chiricò atterrato in area da Ruggiero, per Castellone è penalty!

29′- Nessuna grande emozione per il momento, regge il pari al Massimino.

24′- Volè di Chiricò dalla distanza che non scende abbastanza per far male a Krapikas.

22′- Tiro-cross di Castellini che non trova la deviazione di Marsura e Cianci, sfera out.

20′- Colpo di testa di Marsura sul suggerimento di Monaco, palla che si spegne sul fondo.

15′- Primo giallo della gara ai danni di Rapisarda.

11′- Prova a rispondere il Catania con la botta da fuori di Castellini che viene deviata da Marsura.

7′- Conclusione a giro imprecisa di Capomaggio, sfera out.

3′- Primo affondo del Cerignola con il cross morbido di Tentardini, allontana la retroguardia rossazzurra.

1′- Comincia la gara tra Catania ed Audace Cerignola al Massimino!

Le formazioni ufficiali

CATANIA (4-3-3): Furlan; Rapisarda, Monaco, Kontek, Castellini; Zammarini, Welbeck, Sturaro; Chiricò, Cianci, Marsura. A DISPOSIZIONE: Albertoni, Donato, Curado, Patalano, Haveri, Ndoj, Forti, Peralta, Chiarella, Costantino, Cicerelli. ALLENATORE: Michele Zeoli.

AUDACE CERIGNOLA (3-5-2): Krapikas; Coccia, Gonnelli, Visentin; Russo, Tascone, Capomaggio, Ruggiero, Tentardini; D’Andrea, Malcore. A DISPOSIZIONE: Barosi, Fares, Allegrini, Martinelli, Bianco, Bianchini, Bezzon, Ghisolfi, Carnevale, Vuthaj, Leonetti. ALLENATORE: Giuseppe Raffaele.

Credits: Audace Cerignola

Catania Audace Cerignola oggi, dove vedere la partita in diretta tv o streaming gratis

La gara, valida per la 32^ giornata di campionato, sarà visibile in diretta tv su Sky Sport, come tutte quelle di Lega Pro. Per gli abbonati ci sarà anche l’opzione della diretta streaming, tramite le app di Sky Go e Now Tv.

  • Partita: Serie C 2023/24, girone C: Catania-Audace Cerignola
  • Data e orario: venerdì 15 marzo ore 20:45
  • Diretta Tv: Sky Sport
  • Diretta streaming: Sky Go, Now Tv
  • Cronaca testuale: Lacasadic.com