Cesena, 20 gol come il Leverkusen: è record in Europa

Grande avvio di stagione della squadra di Toscano

3 Ottobre 2023

Redazione - Autore

Il campionato di Serie C è cominciato da 6 giornate, ma alcune squadre sembrano già recitare il ruolo da protagoniste. Il Cesena di Domenico Toscano per esempio, è secondo in classifica nel girone B con 15 punti in 6 partite giocate. Ultima la vittoria per 5-2 in casa contro il Rimini. Bianconeri che ora sono a quota 5 vittorie consecutive a soli 3 punti di distanza da una Torres lanciata a punteggio pieno.

Cesena Toscano

I numeri del Cesena

5 vittorie consecutive, 20 gol fatti e 6 subiti. La partenza del Cesena in questo campionato dimostra che la squadra di Domenico Toscano ha dimenticato la delusione dei play-off della scorsa stagione. Tanti i nuovi giocatori arrivati in estate, da Augustus Kargbo, seconda punta ex Crotone, a Enea Pitti, giovanissimo U19 scuola Fiorentina. Ma è Roberto Ogunseye la punta (a tutti gli effetti) di diamante. 3 partite 2 gol segnati. L’ex attaccante del Modena è arrivato a completare il reparto offensivo insieme a Simone Corazza e Christian Shpendi. Bene, in sole 6 partite giocate hanno messo a segno complessivamente 11 gol, numeri che in Serie A molte squadre desidererebbero. Il mercato sembra funzionare e funzionale all’allenatore e l’obbiettivo rimane lo stesso della passata stagione, la promozione.

cesena corazza
Credits: Cesena

Cesena a paragone con le “grandi” d’Europa

Non sarà un top club, non calpesterà i palcoscenici più importanti del mondo, ma la partenza in campionato da parte del Cesena è superiore alle “grandid’Europa. Ebbene sì, nei top 5 campionati europei solo il Bayer Leverkusen ha cominciato meglio la stagione con 5 vittorie e 1 pareggio in 6 partite giocate con 20 gol fatti e soli 6 subiti. La squadra di Toscano lamenta solo una sconfitta a differenza del pareggio dei tedeschi, mentre gol fatti e subiti sono invariati. Non un cattivo risultato condividere il primato di questa classifica davanti a Real Madrid, Inter e Manchester City. Gli spagnoli seppur godano di più vittorie (7 a 5), hanno messo a segno meno reti dei bianconeri (16 a differenza delle 20 segnate dal Cesena) con più partite giocate (8). Stessa cosa di Inter (19 reti realizzate, una in meno dei bianconeri) e Manchester City (17 reti segnate).