Luciano Pisapia: l’ex Juventus che ha scelto Potenza

Un focus sul centrocampista neoacquisto del Potenza

19 Luglio 2023

Redazione - Autore

“I giovani sono al centro del nostro progetto”, queste le parole che ripete spesso nelle sue interviste il presidente del Potenza Calcio Donato Macchia. Non è un caso che i primi tre acquisti della stagione 2023/24 ufficializzati dal club siano un 2001, Edoardo Saporiti, un 2006, Alessandro Calvosa, e un 2003 che è proprio il centrocampista Luciano Pisapia. La firma sul contratto dell’ex Juventus U19, che lo legherà ai rossoblu fino al 30 giugno 2025 è arrivata lo scorso 15 luglio a Viggiano sede del ritiro estivo. Firma con foto di rito e subito primo allenamento agli ordini del nuovo allenatore Alberto Colombo.

La storia di Luciano Pisapia

Luciano Pisapia è originario di Salerno e nasce in quella che è denominata “la Manchester delle Due Sicilie” il 23 febbraio del 2003. Luciano, tifoso granata ha ereditato la passione per il calcio dalla famiglia e dal papà Massimo coronando il sogno di tantissimi giovani, ossia vestire la maglia della Juventus. Sin da piccolo è stato dotato di dribbling, visione di gioco e potenza. Il suo talento è emerso nel 2009 con la scuola calcio “Piccoli granata” ideata dall’ex presidente della Salernitana Antonio Lombardi. In seguito, il passaggio alla Millennium di Luciano Carafa. Infine, annotato sul taccuino di tanti osservatori, entra a far parte del settore giovanile della Juventus. Il classe 2003 fa tutte le trafile, dall’U15 fino all’U19 più nota come Primavera, ottenendo risultati importanti. Fissa nella sua mente una frase a lui molto cara: “Una persona che non si arrende mai, non sarà mai sconfitta”.

Alberto Colombo, allenatore Monopoli
Credit: Ufficio stampa Monopoli

Potenza, un ottimo trampolino di lancio

La società rossoblu ha messo al centro del suo progetto i giovani e le infrastrutture sportive per centrare attraverso questa programmazione il salto di categoria nel più breve tempo possibile. Una ghiotta occasione che Luciano Pisapia non si è lasciato sfuggire. Questo può essere davvero un grande trampolino di lancio per la sua carriera. L’ex Juventus U19, però, dovrà dimostrare davvero quelle che sono le sue qualità in campo quando avrà spazio nell’undici titolare. In che posizione potrà esprimerle ancora non si sa, lo scorso anno, infatti, Alberto Colombo a Pescara ha alternato spesso due moduli 4-2-3-1 e 3-5-2, e quindi solo con il tempo e con le prime uscite si saprà qualcosa in più.

A cura di Lorenzo Telesca