Coppa Italia Serie C, al via le semifinali: il cammino delle squadre e i precedenti

Tutto sulle squadre impegnate mercoledì 24 gennaio per l'andata

coppa italia serie c lega pro
24 Gennaio 2024

Redazione - Autore

È di nuovo tempo di Coppa Italia Serie C. Mercoledì 24 gennaio si giocano le semifinali di andata. Alle 18.30 a Lucca saranno in campo Lucchese e Padova. Alle 20.30 invece a Rimini arriva il Catania di Cristiano Lucarelli.

Coppa Italia Vicenza-Juventus Next Gen
credit: FOTO NUCCI

Lucchese-Padova, i precedenti e il cammino delle squadre in Coppa Italia Serie C

Sono 24 i confronti in Toscana fra le due squadre nei professionisti: 11 vittorie rossonere (ultima 1-0 nella serie C-1 2003/04), 6 pareggi (ultimo 2-2 nella B 1993/94) e 6 successi biancoscudati (ultimo 1-0 nella serie C-1 2006/07). Quattro le sfide in A a Lucca, dal 1948/49 al 1951/52 con score di 3 vittorie rossonere ed 1 veneta. Il 9 giugno 1991 al ”Porta Elisa” un incrocio particolare: si gioca l’ultima giornata di B, con Padova ed Ascoli che si contendono l’ultimo posto per salire in serie A. La sconfitta dei biancoscudati per 1-2 a Lucca con rete decisiva al 83’ di Simonetta costa la promozione ai veneti.

credit: FOTO NUCCI

Nel primo turno Lucchese vittoriosa nel derby per 4-3 ad Arezzo. Nel secondo un secco 2-0 a Ferrara sulla Spal e negli ottavi di finale dopo tempi supplementari vittoria per 3-2 contro la Juventus Next Gen. Ai quarti invece la vittoria 1-0 ad Avellino. I 10 gol siglati in coppa portano la firma di Magnaghi, Rizzo Pinna, Romero, Russo e Yeboah (2 ciascuno). La compagine toscana ha già alzato una volta il trofeo, nel 1989/90, superando in finale il Palermo. Quell’anno la Lucchese – targata Corrado Orrico – fu anche promossa in serie B, al termine del campionato.

padova calcio squadra
Credit: Martina Cutrona

Il Padova nel primo turno ha espugnato 4-2 il campo del Legnago mentre nel secondo 3-0 all’Euganeo sulla Giana. Agli ottavi vittoria casalinga per 2-0 sul Lumezzane e ai quarti successo esterno 1-0 a Pontedera. 10 gol biancoscudati firmati finora da Palombi (4), Dezi (2), Cretella, De Marchi, Fusi e Kirwan (1 a testa). La squadra veneta ha vinto due volte nella sua storia la coppa di Lega Pro, stagione 1979/80 (contro la Salernitana) e 2021/22 (a spese del Sudtirol).

Rimini squadra
Credit: Rimini FC

Rimini-Catania, i precedenti e il cammino delle squadre

Nei 5 precedenti in Romagna vantaggio etneo: 1 successo biancorosso (2-0 nella B 1981/82), 2 pareggi (sempre 0-0, ultimo nella B 1980/81) e 2 vittorie siciliane (ultima 2-1 nella B 2005/06). I romagnoli sono approdati in semifinale dopo aver sconfitto al primo turno 1-0 al “Neri” il Gubbio, al secondo 1-0 il Perugia e agli ottavi hanno espugnato l’“Orogel-Manuzzi” di Cesena. Vittoria per 2-0 nel derby prima di prevalere 5-4 ai rigori sul Vicenza ai quarti. Mai il Rimini nella storia era arrivato alle semifinali di coppa Italia di Lega Pro, quest’anno è alla sua 37° partecipazione al torneo. Le 4 marcature romagnole in coppa sono state siglate da Capanni, Iacoponi, Lamesta e Morra. Il tecnico biancorosso Troise, da calciatore, ha vinto una coppa Italia: quella con il Napoli “primavera” 1996/97.

Credits: Catania FC

Il Catania invece al primo turno ha superato 2-1 al “Massimino” il Messina e al secondo 3-2 il Picerno. Agli ottavi vittoria in casa per 3-2 ai rigori sul Crotone, dopo il 3-3 nei tempi regolamentari. Ai quarti successo interno per 2-0 sul Pescara. Le marcature siciliane in coppa firmate da Castellini (2), Bocic, Deli, De Luca, Di Carmine, Dubickas, Sarao, Zammarini. Gli etnei bissano l’approdo in semifinale: unico precedente nel 2019/20. I rossazzurri vennero estromessi dalla Ternana, con – anche all’epoca – Lucarelli allenatore del Catania.