Foggia, Gallo su Peralta: “Si è incazzato perché non gioca? Menomale”

Le parole dell'allenatore in conferenza stampa

Gallo Foggia
1 Novembre 2022

Redazione - Autore

E’ tempo di Coppa Italia in Serie C e domani il Foggia scenderà in campo in questo secondo turno ricco di sfide e partite in programma. Fabio Gallo, arrivato un mese fa in Puglia, ha presentato in conferenza stampa la sfida contro la Juve Stabia in terra campana nella cornice del ‘Menti’. Nel parlare della partita l’allenatore dei rossoneri ha regalato un curioso spunto e siparietto su Diego Peralta. L’attaccante sin qui è stato poco utilizzato da Gallo. Appena una 50′ di minuti in totale per lui nelle ultime partite e il morale un po’ terra. La voglia di giocare è innegabile così come quella di voler incidere per rialzare le sorti del Foggia. Il suo tempo arriverà e anche Gallo l’ha sottolineato in conferenza.

Gallo: “Contro la Viterbese è stato bravo a farsi trovare pronto”

Fabio Gallo e le sue parole su Peralta: “Doveva entrare ma poi abbiamo recuperato e ho optato per altri cambi. Si è incazzato? Menomale. Quando vedrò che qualcuno dei miei giocatori non si arrabbierà più vuol dire che sarà fuori dal progetto”. Parole che serviranno da stimolo per l’attaccante, che dopo il mancato ingresso contro la Fidelis Andria, è entrato in campo per 45′ contro la Viterbese in campionato.

foggia peralta
Credit: Calcio Foggia 1920

“Non se lo aspettava e a fine partita gli ho detto che è stato bravo a farsi trovare pronto”. Bastone e carota, Fabio Gallo vuole stimolare i suoi ragazzi, Peralta in primis, per dare il 100% per la causa Foggia. Domani la sfida in Coppa Italia e chissà che Peralta non possa essere lui l’uomo scelto dall’allenatore per provare a scardinare la difesa della Juve Stabia. Per l’attaccante ancora a quota zero nella casella dei gol segnati e ha bisogno di sbloccarsi per dare un ulteriore segnale a Gallo e al Foggia.