Home » Alla scoperta di Jovan Kirovski: il rapporto con Ibra e il futuro al Milan

Alla scoperta di Jovan Kirovski: il rapporto con Ibra e il futuro al Milan

Da sogno a possibile realtà. La seconda squadra del Milan prende forma. In una riunione tenutasi nella giornata di venerdì 12 aprile si sono registrati notevoli passi avanti nel progetto Under 23. Iniziano a delinearsi già alcuni ruoli. Quello di allenatore che dovrebbe essere ricoperto da Bonera, Ibrahimović diventerà consulente supervisore e il direttore sportivo dovrebbe essere Jovan Kirovski.

Chi è Jovan Kirovski

Il probabile nuovo direttore sportivo del nuovo Milan in Serie C che nascerà è Jovan Kirovski. Se all’apparenza può risultare un profilo sconosciuto, in realtà il classe 1976 di strada ne ha fatta molta. Innanzitutto dentro al campo. Ex attaccante, nato a Escondido negli States ma la sua carriera inizia in Europa tra le fila del Manchester United, nelle giovanili. Non debutterà mai con la maglia dei Red Devils ma in Europa lascerà eccome il segno. Dapprima con la maglia del Borussia Dortmund a partire dal 1996, poi vestirà quella del Fortuna Colonia prima di passare in Portogallo allo Sporting. Arriverà presto il ritorno in Inghilterra indossando le casacche del Palace e del Birmingham. A partire dal 2004 volerà nuovamente negli States dove finirà la propria carriera da giocatore per iniziarne una nuova da dirigente. Ai Los Angeles Galaxy per la precisione.

L’asse USA-Europa

Nel 2018 Zlatan Ibrahimovic sbarca ai Los Angeles Galaxy. Un grande passo per il campionato di MSL che acquista fama e visibilità. Il responsabile di quel trasferimento? Naturalmente Jovan Kirovski. A quel tempo era lui il direttore tecnico a Los Angeles. Ibra adesso sembra voglia fare lo stesso. Potrebbe quindi ripetersi, a distanza di 6 anni, l’asse Europa-USA che aveva portato lo svedese negli States ed ora potrebbe vedere l’ex calciatore statunitense in Italia. C’è bisogno di pazienza, ma la sensazione è che Ibra abbia scelto lui per il futuro del Milan.