Juventus, da Miretti a Iling Junior: i giocatori della Next Gen che hanno esordito in Champions League

Tutti i calciatori che hanno esordito in Champions League partendo dalla Serie C

Esordio Iling Junior
25 Ottobre 2022

Redazione - Autore

Ripartenza, la parola che circonda l’ambiente Juventus in queste ore, guardando alla partita contro il Benfica. I bianconeri, nell’ultima sfida con il Benfiva, hanno incassato la quarta sconfitta della stagione in Champions League. Mai, in 59 partecipazioni al torneo, la Vecchia Signora aveva perso tre delle prime quattro partite del girone. Piangersi addosso? Assolutamente no. La Juventus deve ripartire, in un modo o nell’altro. L’unica nota lieta della sfida arriva da Samuel Iling Junior. Il classe 2003 ha esordito per la prima volta in Champions League. Un’emozione unica per l’inglese, che non cancella però la delusione della squadra di Allegri. Iling Junior, però, è soltanto l’ultimo di quei calciatori che dalla Serie C con la Juventus Next Gen sono arrivati ad esordire nella ‘Coppa dalle grandi orecchie’. Da Muratore a Miretti e non solo, andiamo a vedere quali sono stati i calciatori che hanno esordito in Champions League partendo dall’U-23.

Juventus da graca
Credits: Martina Cutrona

Muratore e non solo: quanti giovani lanciati in Champions League

La fondazione della Juventus Next Gen arriva nel 2018. Un progetto ambizioso che, nel lungo periodo, sta iniziando a dare i suoi frutti. Il primo calciatore proveniente dall’U-23 a esordire in Champions League è stato Simone Muratore. In un freddissimo match nel dicembre 2019 contro il Bayer Leverkusen, Maurizio Sarri decide di far esordire il centrocampista. Adesso, il centrocampista gioca con l’Atalanta ed è ancora in cerca dell’esordio stagionale con la squadra di Gasperini. Stesso percorso per Koni De Winter, adesso in forza all’Empoli, che sotto la guida di Massimiliano Allegri ha collezionato due gettoni in Champions League nella scorsa stagione. Radu Dragusin, difensore classe 2002, anche è riuscito a toccare il cielo con un dito con la Vecchia Signora. L’unico giocatore ancora in forza alla Juventus Next Gen che ha esordito nella massima competizione europea è Marco Da Graca, convocato anche nel ritiro pre-stagione di Allegri.

Miretti Juventus

Miretti e Soulè: dalla Juventus Next Gen alla Champions League

Convocazioni, emozioni e tante prime volte. Per molti giovani partiti dalla Juventus Next Gen tutto questo sta diventando realtà. Chiedere a Miretti per conferma. Il giovane mediano sta trovando sempre più spazio con la prima squadra di Massimiliano Allegri. Sono già 3 i gettoni collezionati dal 2003 in Champions League da aggiungere alle 9 presenze messe a referto in Serie A. L’esordio nella massima competizione europea, a dir la verità, è arrivato nella passata stagione contro il Malmo. Nella giornata di ieri è arrivata, invece, la prima volta di Matias Soulè. “E’ fortissimo, va solo lasciato lavorare in pace“, risponderà Massimiliano Allegri dopo la prima convocazione dell’argentino con la prima squadra. Il sacrificio paga e contro il Maccabi sono arrivati i primi minuti in carriera in Champions League per l’argentino.

soulè messi

Ancora niente esordio, invece, per Tommaso Barbieri e Giovanni Garofani, convocati a più riprese nel corso della stagione da Allegri. Da segnalare anche la prima volta in Champions di Franco Israel, portiere che con l’U-23 bianconera ha collezionato 58 presenze nelle passate stagioni e che lo scorso 4 ottobre ha giocato i suoi primi minuti con lo Sporting Lisbona in Europa. La Juventus ha bisogno di ripartire, puntare sulla Next Gen non sembra essere per nulla una cattiva idea.

A cura di Fabio Basile