La Juventus U23 può essere promossa in Serie B?

I giovani bianconeri si sono qualificati al secondo turno della fase nazionale dei playoff. Ma il regolamento permette il salto in caso di trionfo?

Da Graca Juve
13 Maggio 2022

Redazione - Autore

La Juventus U23 ha passato il primo turno nazionale dei playoff . Dopo il pareggio contro il Piacenza, i bianconeri hanno superato la Pro Vercelli e battuto nel doppio confronto il Renate, vincendo nel ritorno di Meda per 0-1, grazie alla rete di Da Graca. Continua nel suo percorso verso una promozione in Serie B che sarebbe storica. Dopo una stagione conclusa all’ottavo posto, a quota 54 punti, e questo doppio successo ecco la fase nazionale. Ma se dovesse trionfare ai playoff, la Juve U23 potrebbe salire in Serie B?

La gioia di Zauli, allenatore della Juventus U23

Juventus U23 in Serie B, cosa dice il regolamento

La risposta è sì, la promozione in Serie B sarebbe permessa: “La Seconda squadra potrà al termine del Campionato Serie C essere promossa al Campionato di Serie B, ma non potrà mai partecipare al medesimo Campionato della prima squadra, né ad un Campionato superiore. Qualora al termine del Campionato di competenza, si verifichi un’ipotesi di compresenza della prima e della Seconda squadra nella medesima categoria, la Seconda squadra dovrà partecipare al campionato professionistico della categoria inferiore. In caso di retrocessione della Seconda squadra al Campionato di Serie D, la società di riferimento non potrà iscriversi al Campionato dilettantistico e potrà accedere con la Seconda squadra al Campionato di Serie C successivo, una volta che siano state soddisfatte le richieste delle nuove Seconde squadre”, quanto si legge nel regolamento.

Soulè, fra i talenti più interessanti della Juventus U23. Credit: Youtube Juventus

I numeri della stagione

La Juventus U23 ha raccolto 15 vittore e 9 pareggi in campionato. 14 le sconfitte, con 43 gol fatti e 43 subiti. Due i periodi più difficili. Il primo a inizio annata, quando sono arrivati 4 ko nelle prime sei giornate. Il secondo nell’ultimo mese, con altrettante sconfitte di fila contro Sudtirol, Lecco, Padova e Fiorenzuola. Adesso i playoff per giocarsela con tutti. Dopo il Piacenza, la vittoria contro la Pro Vercelli e l’eliminazione del Renate. Ora il secondo turno della fase nazionale.