L’albo d’oro della Serie C

Le vincitrici dei gironi e quelle dei playoff che hanno ottenuto la promozione in Serie B

Serie C
20 Giugno 2022

Redazione - Autore

Anche la stagione 2021/2022 è volta al termine. Nei tre gironi si è combattuto fino alla fine per provare a raggiungere l’obiettivo della promozione. Modena, Sudtirol e Bari si aggiungono all’Albo d’oro della Serie C tra le squadre che sono riuscite ad ottenere il pass per la Serie B, alle quali si è aggiunto il Palermo, vincitore dei playoff. Prima storica volta per il Sudtirol, che si inserisce in una lista ampia di squadre che dal 1926 hanno potuto festeggiare la promozione.

Un campionato che ha vissuto tanti cambiamenti dal ’26 ad oggi. Sia nel numero dei gironi e sia nella dicitura del nome della competizione. Da Seconda Divisione fino all’attuale Serie C, nel mezzo diverse denominazioni ma sempre con la promozione della vincitrice del o dei gironi stabili nelle varie annate. Ma quali squadre sono riuscite a raggiungere la promozione in Serie B? Ecco l’albo d’oro della Serie C complessivo con la classifica delle squadre plurititolate.

palermo festa promozione

Credit foto: Pasquale Ponente

L’albo d’oro della Serie C: le squadre vincitrici dei gironi

Dal 1926 al 1929 (tolta la stagione ’28/’29 dove si disputò soltanto il campionato Meridionale con la promozione del Lecce) il campionato si disputò con un unico girone. Anni di cambiamenti ci furono dal 1930 in poi con le suddivisioni dei gironi che si modificarono di anno in anno da tre a quattro gironi fino ai due. Dal 1935 fino al 1978 si arrivò alla denominazione attuale di Serie C, con l’unica interruzione dal ’45 al ’48, periodo in cui ci fu la Guerra e i campionati disputati non entrarono nelle statistiche. Un susseguirsi di cambiamenti e di modifiche. Ma sempre con la regola della sola vincitrice del girone di riferimento a ottenere la promozione, ad eccezione di alcune stagioni dove salì anche la seconda. Il record di promozioni appartiene a Reggiana e Catanzaro (compreso uno con la Catanzarese) a pari merito con 6, a seguire diverse squadre a quota 5. Di seguito la classifica completa dell’Albo d’oro della Serie C.

L’Albo d’oro della Serie C: la classifica

  • Reggiana e Catanzaro 6
  • Prato, Ternana, Modena, Parma e Perugia 5
  • Bari, Catania, Monza, Spal, Arezzo, Piacenza e Salernitana 4
  • Ravenna, Lecce, Lucchese, Siena, Spezia, Vigevano e Novara 3
  • Treviso, Anconitana, Ascoli, Cagliari, Como, Cremonese, Fanfulla, Udinese, Cesena, Palermo, Foggia, Brescia, Livorno, Messina, Casertana, Padova, Reggina, Rimini, Taranto, Pavia, Taranto, Triestina, Pisa, Varese, Vicenza, Venezia, Cosenza, Juve Stabia, Entella e Avellino 2
  • Sudtirol, Sassuolo, Pistoiese, Pescara, Seregno, Marzotto Valdagno, Piombino, Toma Maglie, Comense, Mantova, Pro Patria, Trani, Savona, Sorrento, Massese, Lecco, Brindisi, Sambenedettese, Nocerina, Goliarda Roma, Edera Trieste, Derthona, Grion Pola, Vezio Parducci Viareggio, L’Aquila, Sampierdarenense, Sanremese, Genoa, Siena, Alessandria, Pistoiese, Casale, Fiumana, MATER, Pro Gorizia, Licata, ChievoVerona, Bologna, Atalanta, Matera, Cavese, Empoli, Fidelis Andria, Fermana, Alzano Virescit, Crotone, Napoli, Grosseto, Portogruaro, Nocerina, Gallipoli, Gubbio, Trapani, Cittadella, Benevento e Pordenone 1

Catanzaro tifosi serie c

L’Albo d’oro della Serie C: le vincitrici dei playoff

Per tanti anni le promozioni furono decretate con promozioni di classifica. La prima o anche la seconda in alcune stagioni, hanno lasciato spazio dal 1993 ai playoff e tutt’ora vige questo regolamento seppur cambiato. Prima venivano promosse due squadre tramite i playoff, mentre dal 2014-15 soltanto una. La classifica delle vincitrici dei playoff la guidano Avellino, Ancona e Como, tutte a quota tre promozioni. Di seguito l’albo d’oro completo della Serie C con le promozioni ottenute ai playoff.

avellino foggia

L’Albo d’oro dei playoff: la classifica

  • Avellino, Ancona e Como 3
  • Pistoiese, Cittadella, Crotone, Pro Vercelli e Pisa 2
  • Salernitana, Empoli, Castel di Sangro, Monza, Cremonese, Ternana, Savoia, Messina, Triestina, Catania, AlbinoLeffe, Catania, Cesena, Padova, Mantova, Genoa, Frosinone, Varese, Pescara, Verona, Juve Stabia, Frosinone, Virtus Lanciano, Palermo, Carpi, Latina, Trapani, Parma, Cosenza, Reggiana e Alessandria 1