Gli auguri speciali a tinte rossonere

Entrambi i figli d'arte sono grandi tifosi del Milan

maldini ganz
14 Giugno 2022

Redazione - Autore

Avversari in campo, amici nella vita. Ricordi di infanzia che ritornano. Legami che rimangono intatti. Sullo sfondo due colori: il rosso e il nero. I nostri protagonisti sono Christian Maldini e Simone Andrea Ganz. Destini comuni e intrecciati. Entrambi figli d’arte, calciatori e uniti dalla passione per il Milan. Oggi è il compleanno del difensore della Pro Sesto. Tra i diversi messaggi di auguri anche quelli speciali dell’amico Simone Andrea. Una foto dei due giocatori da bambini. Due casacche del Milan, un campo e un pallone. Il calcio. 

Dal Milan alla C: il viaggio di Ganz e Maldini

Una carriera, quella di Ganz e Maldini, iniziata proprio nelle giovanili della loro squadra del cuore, il Milan. Una vera e propria scelta di cuore quella dell’attaccante classe 1993. Infatti, la prima chiamata che arrivò a casa Ganz fu quella dell’Inter. Provini superati e accordo concluso. Poi l’entrata in scena dell’altra squadra di Milano, la sua. Il piccolo Simone Andrea non ha dubbi: “Voglio andare al Milan“. Nel 2008 arriva nel settore giovanile rossonero. Con quella maglia ci resta per diversi anni, fino all’esordio in prima squadra. Un esordio speciale. Un esordio “scritto nelle stelle”. Era il 1° novembre 2011 a Minsk. Bate Borisov-Milan la partita. La Champions League il palcoscenico. Al suo fianco Zlatan Ibrahimovic. La carriera poi lo ha portato altrove, fino a Lecco in questa stagione. E sulla riva del Lago, Simone Andrea è tornato a segnare ed esultare.

Nello stesso girone nella Pro Sesto c’era il suo amico, Christian. Anche lui, come Ganz, ha iniziato la sua carriera nel settore giovanile rossonero. Un percorso che l’ha condotto fino alla Primavera, prima di vivere ad altre esperienze. Esperienze che lo hanno condotto allo stadio Ernesto Breda di Sesto. Una maglia, quella della Pro, di cui negli anni è divenuto bandiera e simbolo. Un finale di stagione speciale tra la salvezza conquistata in Serie C e la vittoria del campionato del suo Milan. I festeggiamenti insieme al fratello Daniel e al padre Paolo. Oggi è il suo compleanno e sono arrivati gli auguri dell’amico Simone Andrea. Un pallone, due colori, un’amicizia.