Mantova, emerse 9 positività nel gruppo squadra

Il comunicato del club biancorosso

4 Gennaio 2022

Redazione - Autore

Il Mantova sta pensando al mercato, ma oltre a questo deve fare i conti anche con il Covid. Il contagio non si ferma. La paura torna anche nel calcio ed è costato anche il rinvio della giornata in programma il 9 gennaio. Il club biancorosso ha emesso una nota ufficiale a seguito dei tamponi positivi.

Il comunicato del Mantova

La società biancorossa con una nota riportata sul sito “comunica che sono emersi altri nove casi di positività al Covid-19 all’interno del gruppo squadra”. Il passo successivo è seguire le norme vigenti: “i calciatori sono stati posti immediatamente in isolamento. La Società, pertanto, in ossequio alle prescritte normative federali e sanitarie, ha posto in essere tutti gli adempimenti necessari, come da protocollo”. Positività che si vanno a sommare al giocatore riscontrato positivo nella giornata del 31 dicembre. Dunque, salgono così a 10 i casi in casa Mantova. Il Covid non cenna a placarsi e il bollettino giorno dopo giorno continua a salire in tutta la Serie C. In questi giorni è prevista la ripresa degli allenamenti in vista del ritorno in campo. 

Campo e mercato, il Mantova si muove per la salvezza

Il Mantova deve lavorare in questo mercato invernale per rinforzare la rosa e cercare di lottare per conquistare la salvezza. In questi primi giorni il primo acquisto potrebbe essere il giovane difensore Fabris. Il classe 2003 in arrivo dal Cittadella darà, nel caso, freschezza al reparto. In fase offensiva è vivo l’interesse per Infantino, attaccante del Catanzaro, cercato anche da Teramo e Potenza. Prime voci e primi innesti per puntare ad uscire dalla zona rossa, che vede il Mantova di poco fuori dalla zona playout.