Balata: “No alla promozione delle seconde squadre in Serie B”

Il presidente della Lega Serie B ha parlato ai microfoni di Sky Sport

Balata Lega Serie B
27 Luglio 2022

Redazione - Autore

“Riteniamo che le seconde squadre non debbano ottenere la promozione in Serie B”. Così Mauro Balata ai microfoni di Sky Sport. ll presidente della Lega B ha preso posizione in maniera netta: “Il nostro campionato abbraccia grandi e importanti città. Se un’altra Lega vuole continuare con questo progetto delle seconde squadre lo può fare, ma senza incidere sui nostri diritti e la nostra storia. Non è giusto”.

Balata

Balata: “Bisogna portare avanti la riforma dei campionati”

Il commento di Balata è arrivato al termine dell’assemblea della Lega Serie B tenutasi ieri, 26 luglio 2022, a Milano. Balata ha aggiunto: Una delle cose che abbiamo chiesto è di portare avanti una riforma dei campionati italiani. La riforma faceva parte del programma elettorale del presidente Gravina. I temi dello sviluppo del calcio italiano e della sostenibilità devono vedere finalizzata questa riforma. Proprio sulla sostenibilità ribadisco che non è possibile che la B subisca tre retrocessioni con tre promozioni.

La Lega Serie B lancia un preciso messaggio dopo aver eletto il suo nuovo vicepresidente: Oreste Vigorito (presidente del Benevento) che ha preso il posto Adriano Galliani, volato in Serie A con il Monza . Rinnovato anche il Consiglio Direttivo con l’inserimento di Giuseppe Corrado (presidente del Pisa), Dario Mirri (presidente del Palermo) e Alberto Zangrillo (presidente del Genoa) che affiancheranno i consiglieri già eletti Salvatore Gualtieri (consigliere delegato ai rapporti istituzionali, marketing e della comunicazione del Frosinone), Carlo Neri (presidente dell’Ascoli), Andrea Messuti e Mauro Pizzigati (consiglieri indipendenti).