Borrelli, dalla rete più veloce in C al gol partita contro il Bari

22 secondi per sognare, l'ultimo minuto per esultare

Borrelli Frosinone
22 Ottobre 2022

Redazione - Autore

“Rifarsi”, Borrelli lo ha preso alla lettera. La scorsa stagione in Serie C contro il Bari nella partita terminata 0-0 era stato espulso. Ora con il Frosinone ha avuto la possibilità di correggere l’errore. Quando sulla partita sembravano scorrere i titoli di coda, ci ha pensato l’attaccante a far esplodere di gioia i propri tifosi. Così come lo scorso anno, quando il classe 2000 si è reso protagonista di un record importante. (Nel leggi anche qui sotto il gol che è valso un record).

Borrelli e il primato nella scorsa stagione con il Monopoli

Entro, spacco, ciao“. La furia agonistica di Borrelli l’abbiamo vista lo scorso anno contro il Catanzaro: una poderosa cavalcata fino al limite dell’area di rigore, dove poi ha concluso a rete con un tiro precisissimo, infilando Timothy Nocchi. Gli sono bastati solo 22 secondi per battere quella che era la migliore difesa del girone C, nonché pretendente per la vittoria finale del campionato. La sensazione che fosse un record stagionale in Serie C c’è stata fin da subito, ma la Lega Pro ha poi tolto ogni dubbio anche sulla validità del primato in Italia nella scorsa stagione.

tifosi frosinone

Ora con il Frosinone in Serie B vuole continuare a mettersi in mostra a suon di gol e magari anche di altri record, con la speranza di non fermarsi sul più bello e di continuare a viaggiare veloce, come i suoi gol.