Mercadante sul Catania: “Questo non è il calcio che sognavo da bambino…”

Il pensiero del terzino del Monopoli

Mercadante
9 Aprile 2022

Redazione - Autore

La notizia del giorno è senza dubbio l’estromissione dal campionato di Serie C del Catania. Il Tribunale ha tolto la possibilità agli etnei di scendere in campo per le ultime tre partite della stagione agli etnei. Una società sfaldata a 270′ dalla conclusione di un’annata che ci avrebbe regalato altre emozioni positive sul campo. Una situazione difficile da spiegare e da capitre, con gli stessi giocatori del Catania che invano avevano provato a evitare questo finale. La classifica del girone C ha subito un cambiamento radicale, siccome sono stati tolti i punti alle squadre che avevano vinto o pareggiato con i siciliani. A tal proposito ha voluto scrivere un suo pensiero anche il terzino del Monopoli, Mario Mercadante.

Mercadante: “Vinto due partite con la squadra ‘sbagliata’”

Chi non ha preso bene le decisioni dei vertici della Federazione, dopo quanto successo al Catania, è Mario Mercadante, terzino del Monopoli. Il difensore ha voluto esprimere sui social con un post il suo pensiero: “Mentre stavamo lottando per il secondo posto, i vertici del nostro sistema decidono a tavolino di toglierci 6 PUNTI conquistati sul campo e all’improvviso ci ritroviamo catapultati al sesto posto in classifica… il motivo? Aver vinto 2 partite con la squadra “sbagliata”. Mi dico sempre di reagire, di andare oltre le difficoltà e le ingiustizie che la vita ci presenta, ma non si può rimanere in silenzio di fronte a questa assurda decisione. Noi continueremo a lottare anche se dovessero toglierci altri 10 punti perché il nostro sogno è troppo più grande di un campionato falsato e di queste folli ingiustizie all’italiana, ma questo non è il Calcio che sognavo da bambino…

Nel mezzo del testo anche un pensiero per il Catania e i suoi colleghi: “Un pensiero ai ragazzi del Catania Calcio i quali, dopo aver attraversato una stagione tra mille difficoltà, non hanno avuto neppure la possibilità di concludere la stagione in maniera dignitosa come avrebbero meritato, annullati come se quest’anno non fossero mai esistiti…”. Dalla seconda alla sesta posizione, anche in ottica Playoff cambia tutto per i biancoverdi, che ora in queste ultime giornate dovranno provare a ritrovare punti utili per risalire la classifica.

Credit foto copertina: Gabry Latorre – S.S. Monopoli 1966