Novara, Ongaro si presenta: “Non vedevo l’ora di vestire questa maglia”

Le parole dell'attaccante canadese

19 Gennaio 2024

Redazione - Autore

Intervenuto questo pomeriggio in conferenza, Easton Ongaro si è presentato ai media locali e ai suoi nuovi tifosi per la prima volta da calciatore del Novara. L’attaccante canadese ha parlato all’interno della sala stampa dello stadio Piola, accompagnato per l’occasione dal dg Lo Monaco e dal portiere Axel Desjardins. Quest’ultimo, anche lui canadese, ha fatto da interprete per il compagno di squadra. Queste le sue prime parole: Ho accettato subito l’offerta, sono cresciuto guardando il calcio italiano, la mia famiglia ha origini italiane e io non vedevo l’ora di venire qui.

Credit – Novara

Il direttore generale dei piemontesi ha elogiato il neo acquisto, sottolineando la dedizione e l’impegno dimsostrati fin dal primo giorno: “Ha fatto un viaggio infernale di più di 30 ore ed è sceso subito in campo ad allenarsi, questo per dire quanta voglia ed entusiasmo ha dimostrato di venire a Novara e confrontarsi con il campionato italiano. Ringraziamo il Pacific FC per la disponibilità.

Novara: Ongaro, centimetri e duttilità al servizio di Gattuso

Canadese ma con passaporto italiano, Easton Ongaro ha compiuto 25 anni lo scorso giugno. Arriva dal Pacific, squadra del campionato canadese con sede nella città di Victoria (Columbia Britannica). In CanPL, Serie A canadese, aveva collezionato 26 presenze e messo a segno 5 reti, oltre ad aver fornito 2 assist. Particolarmente apprezzato per la sua duttilità, Ongaro può ricoprire tutti i ruoli del reparto offensivo. Dall’esterno alla seconda punta, o in posizione centrale. Un autentico jolly per Gattuso, che potrà disporre di una batteria di centravanti composta da ScappiniRossetti e dall’islandese Árni Vilhjálmsson, primo colpo del Novara in questa sessione invernale di calciomercato.