Riecco il vero Paloschi: numeri e ambizioni del trascinatore bianconero

Che stagione per l'attaccante!

paloschi siena
24 Novembre 2022

Redazione - Autore

Il vero Paloschi di Siena è quello che fa gol. Ma inevitabilmente è stato anche quello che ha trascorso mesi lontano dal campo. Mentre la sua voglia di tornare cresceva di pari passo con la necessità dei tifosi di rivederlo giocare. La scorsa stagione (2021/22) ha giocato 21 partite, è stato fermo oltre un mese tra ottobre e novembre, poi un altro stop. Il 6 marzo è stata la sua ultima gara. Otto partite fuori e appuntamento a settembre. Quest’anno invece la musica è cambiata e Paloschi a Siena adesso è diventato ‘Albertone’

Alberto Paloschi Siena serie c 22/23
Credit: ACR Siena

Dodici partite giocate su 14 di campionato e 5 gol segnati. Il primo, contro l’Imolese, è arrivato dopo 220 giorni di digiuno. Ha aspettato sette mesi perché la rete precedente risaliva al 6 febbraio 2022 nel derby del Franchi contro l’Aquila Montevarchi. Una vita per un attaccante. Ma che gioia. Per lui, per il suo Siena, per i suoi tifosi. Emozioni ma anche numeri. E concretezza. Perché in 12 partite giocate finora, con i 5 gol più un assist realizzato, ha una percentuale di partecipazione a situazioni da gol pari al 38%.

Alberto Paloschi Siena

Il Siena lo sa e bastano due aggettivi su Instagram per definirlo: “Un grande trascinatore e professionista”. E ancora “sempre il primo ad arrivare al campo di allenamento, un esempio per tutti”. Anche vice capitano. Tanto che i tifosi chiedono a questo ‘Albertone’ di portarli in Serie B. Tra desideri e ambizioni. Il Siena va avanti così, con il vero Paloschi. 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da ACR Siena 1904 (@acrsiena1904)