Trasferimento al Milan? Siparietto social, Perticone ci scherza: “Fate bene il vostro lavoro” – FOTO

Il siparietto

perticone
28 Gennaio 2023

Redazione - Autore

Romano Perticone non è mai stato un giocatore banale, sia sul campo che fuori. Già in passato, l’attuale difensore del Cittadella si era reso protagonista avanzando una richiesta speciale sui suoi social network. Era rivolta a Daniele De Rossi, che appena arrivato a Ferrara come nuovo allenatore della Spal affrontò proprio il Cittadella. In quell’occasione, Perticone twittò ironicamente: “Che voi sappiate la maglia all’allenatore si può chiedere?“.

Ancora una volta, l’ex Serie C si è reso protagonista di un episodio goliardico, che coinvolge il suo rapporto con i social media e i tifosi. Ma non solo, il giocatore ha smentito anche… indiscrezioni di mercato. Ironia anche in questo campo per il giocatore del Cittadella: “Smentisco una volta per tutte le indiscrezioni che mi vorrebbero al Milan”. C’è il PSG? “Trattative riservate”.

“Sono il social media manager di me stesso”

E’ iniziato tutto per gioco. Romano Perticone scrive su Twitter messaggi simpatici, un modo per stemperare le varie tensioni sul campo. Ormai le sue chat sono diventate virali per le risposte ai tifosi e alle persone che gli commentano i vari post sul suo profilo. Lui stesso in un’intervista a Gianlucadimarzio.com ha commentato: “Se avessi un social media manager, per quanto lo farei lavorare, dovrei dargli tutto lo stipendio”. Fuori dalle righe, ma in campo è un sanguigno “un rompic******i”. 

L’ultimo siparietto social l’ha regalato a un tifoso che gli ha chiesto la maglia in cambio di due bottiglie di vino e una foto con la sua maglia mentre gioca a calcetto. La risposta del difensore è immediata: “Ci rifletto, ma tendo per il sì”. Perticone continua a sorprendere, o forse no, sui social. 

Perticone e il tifoso: to be continued…

A Perticone piace scatenarsi sui social, non è una novità e i messaggi con il tifoso continuano. La sua chat ormai è diventata virale e stavolta il supporters chiede scusa al compagno Asencio e la risposta del centrale non si fa attendere: “Stai tranquillo. Devo leggere la favola della buonanotte ai bambini” e la risata che accompagnano il messaggio del centrale

Perticone

Perticone, il messaggio

Non è la prima volta che Perticone ironizza sui social con i suoi tifosi. La scorsa volta è successo così: “A 2000 follower regalo un pallone. Lo potete ritirare direttamente in curva se venite a vedere il Citta (a farlo arrivare lì ci penso io)”. Questa volta, però, ha saputo uscire fuori dalla sua zona di comfort per “dribblare” dei messaggi arrivati in chat privata su Instagram.

“Ti ho visto giocare e sei scarso”: recita così il primo messaggio mandato a Perticone in chat privata e successivamente pubblicato su Twitter. La risposta del difensore non ha tardato ad arrivare, seguendo la goliardia che lo contraddistingue: “E pure brutto”.

La conversazione è poi proseguita, e quello che sembrava essere un messaggio di odio si è rivelato invece uno scherzo piuttosto fuori luogo.

Il ragazzo in questione è infatti un tifoso che, per ricevere una risposta da Perticone, ha voluto scrivergli con toni accesi, seguendo la scia di quello che aveva fatto suo fratello gemello un anno prima. In quel caso aveva funzionato, allora il difensore del Cittadella lo ha congedato nuovamente: “Ci sentiamo l’anno prossimo”.