Pro Vercelli, in chiusura l’arrivo in prestito di Frey dalla Cremonese

Il terzino ha giocato a Gubbio nella prima parte di stagione

frey carrarese
18 Gennaio 2024

Redazione - Autore

Novità sul fronte calciomercato in entrata in casa Pro Vercelli. Infatti, è in chiusura l’arrivo in prestito di Daniel Nicolas Frey dalla Cremonese. Figlio del noto portiere Sebastien Frey, il terzino classe 2002 ha trascorso la prima parte di stagione in prestito al Gubbio.

La primavera del Chievo e le prime esperienze tra i pro: la carriera di Frey

Il suo cognome, come detto, non è nuovo nel mondo del calcio. Daniel Nicolas Frey è figlio d’arte. Suo padre Sebastian per tanti anni ha militato nella massima serie del campionato italiano. Il classe 2002 si sta facendo le ossa per tentare di arrivarci. Si è messo subito in mostra nella sua giovane carriera. Nell’ottobre del 2018 ha fatto il suo debutto nell’Under 18 del Chievo Verona: il primo passo. Un anno dopo è arrivato anche l’esordio con l’Under 19, con cui ha partecipato al Campionato di Primavera 1. Un’esperienza che gli ha permesso di crescere ulteriormente. Ancora Chievo nella sua carriera giovanile ed un’altra prima volta. Ovvero, il 9 novembre 2019 quando è arrivata la prima rete in Primavera e, si sa, come per tutti i calciatori la prima rete suscita sempre un’emozione particolare. Rimane nella Primavera del Chievo anche nel 20/21 e disputa il campionato di Primavera 2.

frey

Il livello si alza ulteriormente ma Frey non si fa trovare impreparato e disputa 12 partite con la squadra allenata da Paolo Mandelli. La crescita costante gli vale l’interesse della Cremonese, che decide di acquisirne il cartellino. Nel 2022/23 lo girà, però, in prestito alla Carrarese. L’11 settembre 2022 è una data che probabilmente non dimenticherà. Fa il suo esordio tra i pro e confeziona due assist, rivelandosi decisivo nel 3-1 finale della sua squadra sulla Carrarese. Con i toscani colleziona 15 presenze in tutto il campionato. Poi torna alla Cremonese, che però decide di fargli vivere un’altra esperienza in C. Questa volta a Gubbio appunto. Con gli umbri nella prima metà della stagione ha disputato 15 partite, per un totale di 473′ giocati, ed ha messo a referto un assist. Ora per lui arriva la terza avventura, la Pro Vercelli, in cui è pronto a recitare un ruolo importante.