Pro Vercelli, Vrenna annuncia l’addio: “Mi avete accolto quando avevo bisogno che qualcuno credesse in me”

6 Giugno 2022

Redazione - Autore

Adesso è ufficiale: Raffaele Vrenna lascia la Pro Vercelli. Il DG bianconero, arrivato lo scorso settembre per guidare la società piemontese, ha scritto una lettera diffusa dai canali del club. Di seguito il comunicato ufficiale:

La F.C. Pro Vercelli 1892 comunica che il rapporto con il Direttore Generale Raffaele Vrenna non proseguirà per la prossima stagione. Il Club ci tiene a ringraziare Raffaele per il contributo apportato e per l’impegno profuso, augurandogli per il futuro le migliori fortune professionali. 

Pro Vercelli, Vrenna: “Sarò sempre vostro tifoso”

Raffaele Vrenna ha voluto poi salutare la Pro Vercelli, con una lunga lettera pubblicata a margine del comunicato ufficiale: 
 
“Cara Vercelli e cara Pro,
è veramente con il cuore pieno di emozione che scrivo per salutarvi: non è un abbandono, so che mi capirete… mi avete accolto quando avevo bisogno di qualcuno che credesse in me e sapevo bene che avrei potuto incontrare difficoltà perchè venivo dalla società della mia famiglia, ma ora “casa mia” ha bisogno di me per affrontare un momento complicato, che mai mi sarei augurato per la mia città e per i colori che mi porto dentro fin dalla nascita.
Raffaele Vrenna
Grazie davvero, ho potuto lavorare con serenità, mi sono sentito subito apprezzato come professionista, ho dato tutto me stesso e, insieme, abbiamo disputato una grande stagione. Poi, inaspettatamente, ho davvero trovato il calore di una seconda famiglia, non solo da parte del mio collega e amico fraterno Alex Casella e del presidente Paolo Pinciroli, ma di tutto il “mondo Pro”. Tante persone sono entrate a far parte della mia quotidianità, il mio amico Mimmo del “Piper” con la sua famiglia, Tonino e sua moglie, persone splendide, che mi hanno accolto per tutto l’anno nel loro “Modo Hotel”, ma soprattutto una città e una comunità intera di tifosi appassionati ad una maglia che è un’identità.
 
La Pro Vercelli avrà sempre un tifoso ed un amico in più”