Serie C, rinviata la seconda giornata di ritorno: si ripartirà a metà gennaio

Decisione presa per l'alto numero di contagi

Serie C
31 Dicembre 2021

Redazione - Autore

Il campionato di Serie C ripartirà a metà gennaio. La Lega Pro ha ufficializzato il posticipo alla settimana tra l’1 e il 3 febbraio della seconda giornata di ritorno, originariamente in calendario tra l’8 e il 10 gennaio. Una scelta presa a casa della crescita dei contagi da Covid-19 nel nostro Paese, che hanno riguardato anche diverse squadre partecipanti al campionato. La prossima data è fissata per il 16 gennaio, qualora la situazione dovesse migliorare.

La decisione del rinvio della 2^ giornata di Serie C

Il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, ha spiegato la decisione in un lungo comunicato (qui le parole). Il numero uno del campionato di Serie C ha toccato tante tematiche differenti: dalle nuove misure di sicurezze del Governo, fino alla campagna di vaccinazione ed ovviamente le prossime partite. Il numero elevato di contagi nelle ultime ore ha portato Ghirelli ad assumersi la responsabilità della scelta sul rinvio della seconda giornata di ritorno:Giocare in questa situazione non farebbe altro che causare nuovi assembramenti negli stadi. Sarebbe troppo pericoloso.

La situazione verrà monitorata di giorno in giorno, per capire come proseguire da metà gennaio con la seconda parte del campionato. Molte squadre sono attualmente decimate dal numero di contagi (in particolare la Triestina) e impossibilitate a scendere in campo.