Siena, Pagliuca: “Siamo devastanti, i cambi hanno fatto la differenza. Paloschi incredibile”

Le parole dell'allenatore in conferenza stampa

pagliuca allenatore lucchese
19 Settembre 2022

Redazione - Autore

Un inizio importante, di chi vuole già dare la sua impronta al campionato. Il Siena di Guido Pagliuca centra la terza vittoria di fila in campionato e lo fa battendo 1-0 l’Aquila Montevarchi. A decidere l’incontro è stato Alberto Paloschi, alla sua 2° rete in campionato. In conferenza stampa, l’allenatore dei bianconeri ha esternato grande soddisfazione : “Sono contento per tutti, dal presidente, al direttore, alla società, ai ragazzi che sono splendidi fino ai tifosi. Anche oggi ci hanno aiutato, sono stati il dodicesimo uomo in campo“. Ora il club toscano è al 2° posto del Girone B a quota 10 punti, alle spalle della Carrarese.

Siena, Pagliuca: “Abbiamo valori devastanti”

Un Pagliuca molto soddisfatto quello che si è presentato in conferenza stampa, dopo la vittoria di misura, per 1-0, sull’Aquila Montevarchi: “Era la peggior squadra che potevamo affrontare ed aveva l’assenza più importante: quella di Roberto Malotti in panchina, è una persona vera e gli auguro di tornare il prima possibile. Prima di oggi avevano conquistato solo un punto in tre partite, ma avrebbero meritato molto di più. Meritavano di vincere contro la Reggiana. Loro giocano le partite sempre uomo su uomo e col coltello tra i denti. Sapevamo che non c’era spazio per giocare e siamo stati bravi a non giocare, perché oggi giocare voleva dire fare il loro gioco”.  

siena montevarchi

Sul futuro l’allenatore bianconero è stato chiaro: “Più avanti dovremo essere bravi a giocare anche quando troveremo avversari che giocano uomo su uomo, ma oggi mi ritengo soddisfatto. Abbiamo valori devastanti“. E sull’aspetto che avrebbe detreminato la gara Pagliuca non ha dubbi: “Oggi la differenza importante l’hanno fatta i cambi. Chi è entrato era fresco, ed è entrato in un momento delicatissimo della partita. Un calo di concentrazione avrebbe significato regalare un uomo all’avversario e non ce lo potevamo permettere. Faccio un plauso a chi è entrato. Questa è la vittoria di un grande gruppo“.

“Paloschi è encomiabile”

Grande protagonista di queste prime giornate è senza dubbio Alberto Paloschi. “Innanzitutto è un ragazzo di qualità – ha ammesso Pagliuca in sala stampa -. Dopo 25 minuti aveva avuto un problemino ma è voluto rimanere in campo e ha stretto i denti. Gli faccio i complimenti. Poi l’allenatore ha concluso: “Ha uno spessore umano devastante, accompagnato da un gruppo altrettanto encomiabile“.