SPAL, Tacopina: “Squadra imbarazzante, senza cuore e senza anima”

Cosa manca ai ferraresi per la salvezza?

joe tacopina spal
2 Aprile 2024

Redazione - Autore

La permanenza in Serie C la Spal se la deve ancora conquistare. I ferraresi infatti a 4 giornate dal termine del campionato sono 15esimi a +2 dalla zona playout. Andamento che non sta facendo contento soprattutto il presidente biancazzurro Joe Tacopina. Dall’America il patron ha rilasciato dichiarazioni molto forti e decise. Di seguito le dichiarazioni.

Spal, Tacopina: “Parliamo di una squadra che ha uno dei primi quattro monte ingaggi del campionato”

Il pareggio per 0-0 nello scontro diretto in zona salvezza contro l’Ancona, non è stato gradito dal presidente Joe Tacopina, deluso dall’atteggiamento della sua SPAL“La squadra è stata davvero imbarazzante. I giocatori non hanno cuore, anima e coraggio e non dimostrano neppure carattere. Il tutto considerando anche che parliamo di una squadra che ha uno dei primi quattro monte ingaggi del campionato. Evidentemente i giocatori sono poco orgogliosi di fare questo lavoro. La gara contro l’Ancona andava vinta. A fine stagione farò tutto il possibile per sradicare questa mentalità priva di anima, anche se questo dovesse significare azzerare tutto”.

Credits: SPAL

Cosa serve alla Spal per salvarsi?

Quattro partite dalla fine. Il paracadute di 12 punti che momentaneamente la Spal si tiene su Olbia e Fermana. Due punti di lunghezza sulla zona playout. Una distanza che non può di certo far dormire sogni tranquilli, soprattutto perché ci sono ancora 12 punti a disposizione. Tutto è ancora possibile. Vietato abbassare il livello di concentrazione. Al momento, inoltre, la Spal sarebbe salva aritmeticamente, anche se in zona playout, in quanto il distacco in classifica con il Fermana e Olbia (ultimo e penultimo) è superiore agli 8 punti previsti dal regolamento per disputare il torneo retrocessione. PEr far tornare il sorriso alla piazza e al presidente Tacopina i ferraresi .