Dai complimenti di Benitez ai gol salvezza con l’Imolese: Romano riparte da Taranto

La storia del nuovo centrocampista rossoblù con un passato nel Napoli

18 Agosto 2022

Redazione - Autore

Una passione per il calcio con addosso i colori rossoblù. Antonio Romano continuerà a giocare in Serie C dopo l’esperienza con l’Imolese. Il Taranto di Nello Di Costanzo lo attende, in una delle piazze più calde del sud Italia. Il centrocampo dei pugliesi si rinforza con il classe 1996, con un passato nelle giovanili del Napoli

Romano, il centrocampista che impressionò Benitez

14 agosto 2013, una notte qualunque di pre-ferragosto, con milioni di italiani riversati sulle spiagge a ballare e festeggiare. Invece c’è chi è stato in campo per giocare la sua prima in assoluta con uno dei club più importanti d’Italia. Antonio Romano quella sera lì fece il suo esordio col Napoli, nel “Memorial Edmeo Lugaresi”, in un torneo dedicato allo storico presidente del Cesena. Al Manuzzi quindi il centrocampista fa il suo esordio da titolare al fianco di Marco Donadel in una gara complicata per gli azzurri che perdono 1-0 contro i bianconeri. Nonostante la sconfitta l’allenatore dei campani Rafa Benitez riserva ai microfoni di Sky parole d’elogio per il baby talento: “Sappiamo che ha un gran potenziale, deve lavorare molto. Continuando così arriverà in Serie A”. 

Benitez Pecchia

L’avventura di Imola tra gol e assist salvezza

Un arrivo in corsa decisivo ai fini di una salvezza che ha del miracoloso quella raggiunta dall’Imolese. Infatti a gennaio la società rossoblù preleva dalla Pistoiese il centrocampista classe 1996 Antonio Romano. Il suo arrivo ha dato dinamicità alla squadra di Fontana e il primo gol arriva nello scontro diretto contro la Fermana, gara terminata poi 1-1. Il secondo gol invece è decisivo, nella vittoria fondamentale contro la Vis Pesaro alla penultima di campionato. Invece sono ben 2 gli assist serviti a Liviero prima e ad Angeli dopo all’ultima di campionato contro il Pescara all’Adriatico, giocando in un ruolo inedito da ala sinistra.

Quindi il Taranto si è aggiudicato non solo un ragazzo di sicuro prospetto ma anche un giocatore duttile e utile per Nello Di Costanzo. Saprà ripetere le prestazioni di Imola il giocatore ex Napoli? 

A cura di Federico Rosa