Home » Trapani, la cavalcata fino alla Serie C: i protagonisti

Trapani, la cavalcata fino alla Serie C: i protagonisti

Il Trapani è aritmeticamente promosso in Serie C. Dopo tre stagioni i granata tornano quindi tra i professionisti. Il presidente Valerio Antonini, l’allenatore Alfio Torrisi, la squadra (capitana dai bomber Cocco e Convitto e da una difesa quasi imbattibile) e la piazza possono finalmente festeggiare con quattro giornate d’anticipo la promozione. Decisiva la vittoria di misura per 1-0 nel derby contro il Siracusa. Scopri con noi la cavalcata in questa stagione dei siciliani e chi sono stati i protagonisti di questa impresa.

I numeri e la cavalcata del Trapani in stagione

Quello del Trapani è stato un vero e proprio dominio nel girone I di Serie D. Dalla settima giornata, ovvero quando ha raggiunto la prima posizione in classifica, non l’ha più lasciata. Non ha occupato fin da subito la prima posizione a causa della differenza reti. Mentre, nelle prime 10 giornate aveva trovato solo i tre punti. Alla undicesima era arrivato il primo pareggio. Ma in totale sono state solo 4 le partite in cui non ha raccolto il massimo bottino. Dominio nel proprio girone ma non solo. Infatti con solo 11 gol subiti è la squadra meno battuta dalla Seria A alla D. Ma anche l’attacco ha saputo dire la sua. 82 le reti segnate con Cocco e Convitto che dominano insieme a Alma del Siracusa la classifica marcatori del girone I a 16 gol. Il Trapani inoltre è l’unica squadra ad essere ancora imbattuta in stagione tra i quattro maggior campionati italiani.

I protagonisti della stagione

Difficile scegliere i protagonisti di questa stagione del Trapani. La rosa era di altra categoria e lo hanno dimostrato fin dalla prima giornata. A prendersi la copertina però come sempre sono gli attaccanti. Cocco e Convitto sono arrivati a quota 16 reti in stagione e insieme ad Alma (Siracusa) dominano la classifica marcatori del girone I. A centrocampo a farla da padrone è stato Kragl. L’esperto centrocampista che ha trascorsi pure in Serie A ha regalato 9 passaggi vincenti ai compagni. Nella linea mediana inoltre troviamo uno degli stakanovisti di questa squadra. Acquadro ha collezionato 2360′ in campionato. In difesa invece a fare la differenza sono stati il giovane terzino destro Pino e l’esperto terzino sinistro Sabatino. Entrambi hanno giocato più di 2700′ minuti in stagione. Ma come detto è difficile trovare qualcuno che non è stato a livello. Questa promozione è arrivata grazie alla forza del gruppo.