Trento, Baldini: “Solidità difensiva? Ecco come ho fatto”

Le dichiarazioni dell'allenatore del Trento

trento baldini
8 Marzo 2024

Alessandro Gotter - Autore

Periodo ricchissimo di impegni per il Trento, reduce dalla vittoria esterna per 0-1 contro l’Alessandria. Nella giornata di sabato 9 marzo al Briamasco arriverà la Virtus Verona, attualmente undicesima in classifica con 39 punti, uno in più proprio dei gialloblù. Francesco Baldini ha presentato la partita del suo Trento nell’intervista pre-gara, toccando diversi temi interessanti.

Credits: A.C. Trento 1921

Trento-Virtus Verona, l’intervista pre-partita di Baldini

Uno dei primi argomenti affrontato da Baldini è quello riguardante la notevole solidità difensiva dei gialloblù. Sono stati infatti solo 3 i gol concessi nelle ultime 5 partite: “Con la linea difensiva ho lavorato molto e ho cercato di alzarla di 20 metri buoni. Avevo già lavorato con Cappelletti e lui mi ha dato una grossa mano a far capire agli altri cosa voglio. Una squadra deve essere corta. Il concetto che ho fatto passare è quello di avere coraggio e di leggere la traiettoria della palla“.

trento-silvio-baldini-cdc

L’ex allenatore del Perugia ci ha tenuto a spendere qualche parola in più per un giocatore in particolare: “Trainotti? Penso che sia quello che abbia capito più velocemente ciò che chiedo. Ho fiducia anche negli altri. Barison ce lo avremo a disposizione al 100% per la prima volta. Trainotti è un uomo partita e difficilmente non lo trovo concentrato e sul pezzo. Lo definisco un animale da partita. È uno di quelli che prende sempre 6.5 e mi piace dargli fiducia“. In chiusura, un commento su un collega, verso cui Baldini nutre grande stima: “Luigi Fresco è una persona furba e intelligente. È un amico ma mi fido poco (ride, ndr). Mi aspetto che i suoi ragazzi siano molto concentrati domani. Loro vogliono arrivare il prima possibile alla salvezza, così come noi. Dobbiamo avere la voglia e la cattiveria di superarli in classifica“. Sugli infortunati: “Abbiamo Frosinini e Pol Garcia fuori, gli altri sono a disposizione“.