Pescara, il classe 2006 Casciano ai saluti: in chiusura la trattativa con il Lecce

Il centrocampista si aggregherà alla formazione Primavera

zeman pescara
31 Gennaio 2024

Redazione - Autore

Il Pescara ufficializzerà nelle prossime ore la cessione di Emmanuel Casciano al Lecce. Colpo in prospettiva per il club salentino che si assicura le prestazioni del centrocampista classe 2006. Casciano, ancora minorenne, è cresciuto nelle giovanili biancazzurre e in questa stagione ha collezionato 17 presenze tra Coppa Primavera e Primavera 2 – B trovando anche la rete in occasione del match contro il Pisa. Il calciatore si aggregherà alla squadra Primavera.

Un perno nella Primavera del Pescara: la carriera di Casciano

Cresciuto nel settore giovanile degli abruzzesi, Casciano è riuscito ritagliarsi un minutaggio importante nelle ultime due stagioni. In particolare lo ha fatto nella seconda metà del 2022/2023. Memushaj lo ha spesso schierato come interno di centrocampo nel suo 4-3-3 e con prestazioni di spessore il classe 2006 è divenuto fondamentale per la squadra biancazzurra. Per lui in totale sono state 28 le presenze, condite dalla rete messa a segno con la Reggina all’undicesima giornata. La crescita del centrocampista è stata, poi, ancor più evidente ad inizio 2023/2024, quando sulla panchina della Primavera pescarese è approdato Marco Stella. Casciano, infatti, è sempre partito titolare, saltando appena 115′ in 15 partite. Qualità tecniche abbinate ad ottime capacità di inserimento, che non sono sfuggite agli occhi attenti di Pantaleo Corvino. Il direttore sportivo pugliese, da sempre, è attento alla valorizzazione di giovani di qualità e indubbiamente Casciano rientra in questa categoria. Lecce è pronta ad accogliere un nuovo talento.