Benevento, ufficiale Filippo Nardi dalla Cremonese

Il comunicato del club giallorosso

31 Gennaio 2024

Redazione - Autore

Adesso è anche ufficiale. Filippo Nardi è un nuovo calciatore del Benevento. A comunicarlo è stato il club sannita attraverso una nota pubblicata sui propri canali ufficiali. Il centrocampista classe 1998 arriva dalla Cremonese con la formula del prestito con obbligo di riscatto.

Il comunicato ufficiale del club

Il comunicato del club: “Il Benevento Calcio comunica di aver raggiunto l’accordo con la Società U.S. Cremonese per il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Filippo Nardi. Il centrocampista classe 1998, nato a Treviso, arriva nel Sannio con la formula del prestito con obbligo di riscatto. Il neo acquisto giallorosso indosserà la maglia numero 31. Benvenuto Filippo!

Auteri Benevento

La carriera di Nardi

Filippo Nardi è cresciuto tra le fila del Montebelluna, in provincia di Treviso e successivamente nella primavera del Novara che lo ha acquistato nell’estate del 2016. Con i piemontesi ha esordito tra i professionisti nel maggio 2017. Dopo due anni nei quali ha collezionato appena due presenze in prima squadra, Nardi ha trovato continuità nel successivo biennio con 43 presenze tra Serie B e Serie C, suscitando l’interesse della Cremonese. La squadra lombarda lo ha acquistato con la formula del prestito con diritto di riscatto nel 2020. In questa nuova esperienza colleziona 21 presenze prima di passare, in prestito, al Como e alla Reggiana. Con la maglia dei granata, nella stagione 2022-2023, ha disputato la sua miglior stagione contribuendo anche alla promozione in Serie B. In questa prima parte di stagione 2023-2024 ha disputato 12 presenza, solamente 4 da titolare con la maglia della Reggiana. In questa sessione di mercato è tornato alla Cremonese, che ne detiene il cartellino, per andare al Benevento con la formula di prestito con obbligo di riscatto. Una nuova esperienza in Serie C per Nardi, un rinforzo importante per la squadra allenata da Auteri che si trova attualmente al terzo posto nel girone C.