Ancona-Matelica, incontro con Tiong: trattativa in corso per la nuova proprietà

Trattativa in corso tra le parti per l'acquisizione del club

Tifosi Ancona
22 Febbraio 2022

Redazione - Autore

Potrebbe presto avere un nuovo proprietario l’Ancona Matelica: il club marchigiano, attualmente nelle mani di Mauro Canil, potrebbe passare a Tony Tiong. Imprenditore malese, è a capo di due multinazionali, la Owlsome Group e la Rh Mining Resources. Trattativa iniziata qualche settimana fa, che nella serata del 21 febbraio ha visto un nuovo incontro tra le parti, alla presenza dell’intera amministrazione comunale. La società, promossa dalla Serie D due stagioni fa, in estate effettuò il cambio di denominazione. Ora possibili nuovi scenari per la squadra che sul campo vola e fuori pensa in grande, con un occhio al futuro.

Il comunicato ufficiale della società

Questa la nota ufficiale dell’Ancona Matelica sull’incontro con Tiong: “La Società comunica che nel tardo pomeriggio di ieri si è svolto un incontro presso il Comune di Ancona al quale erano presenti il Sindaco Valeria Mancinelli, l’Assessore allo sport Andrea Guidotti, il Patron Mauro Canil, la DG Roberta Nocelli, Tony Tiong e Roberto Ripa.
L’incontro è stato voluto dalla Società per presentare il signor Tiong all’amministrazione comunale in ottica di un suo possibile inserimento in seno alla Società.
Le trattative sono ancora in corso, pertanto, come sempre, nell’ottica della trasparenza e serietà, la Società terrà costantemente informati la città e i suoi tifosi”.