Benevento Crotone, al Vigorito torna una sfida dal profumo di Serie A

L'ultimo precedente in Serie A tra le due squadre

Giocatori Benevento
29 Settembre 2023

Alessio Navarini - Autore

16 maggio 2021. Allo stadio Ciro Vigorito di Benevento va in scena la 37esima giornata del campionato di Serie A. La squadra giallorossa e il Crotone si giocano le residue speranze di salvezza, in un match ad alta tensione. Il gol di Lapadula al 13’ illude i padroni di casa, complice anche l’espulsione di Golemic al 24’ e la superiorità numerica. I campani allenati da Filippo Inzaghi non riescono però ad approfittare di questo doppio vantaggio, tengono in vita il Crotone che resta in partita. Il Benevento nella ripresa appare stanco e poco lucido, a causa sicuramente dei tre cambi spesi per infortunio già nel primo tempo: fuori Ionita, Depaoli e Caprari, dentro Improta, Tuia e Dabo. Il Crotone di Serse Cosmi non molla nonostante l’inferiorità trascinato da un super Ounas che semina il panico tra gli avversari. Lapadula l’ultimo ad arrendersi per i campani, ma sono troppe le chances sprecate dai giallorossi: la zampata decisiva del solito Simy al minuto 93 fissa il risultato sull’1-1.

Credit: Sabrina Malerba

I superstiti di quella sfida e i precedenti al Vigorito

Il gol di Simy non serve neanche al Crotone per evitare la retrocessione. I rossoblù e i giallorossi chiudono il campionato di Serie A 2020/2021 rispettivamente al 19esimo e 18esimo posto. Per entrambe le squadre il destino è stato quasi lo stesso nei due anni successivi, con un doppio salto al contrario dalla A alla C. Domenica 1 ottobre nel match del girone C delle 18:30 al Vigorito, sono solo due i superstiti di quella sfida del maggio 2021: Improta da una parte e Petriccione dall’altra. L’ala sinistra, subentrata come detto al posto di Ionita, non è ancora stata impiegata in questo avvio di stagione da Andreoletti ma è tornato a disposizione. Per il centrocampista del Crotone invece un passato proprio nel Benevento nella stagione 2021/2022 prima di fare ritorno in Calabria. Le due squadre, segnate negli ultimi anni dalla stessa sfortuna calcistica, si sono affrontate 20 volte al Vigorito. 4 pareggi e 13 vittorie per i giallorossi, con l’ultima per 3-1 che risale alla Serie B 2021/2022. Statistiche dunque dalla parte dei padroni di casa, con solo tre vittorie dei calabresi: l’ultima addirittura datata 2009 proprio ai playoff di Lega Pro. Ora le due compagini tornano a sfidarsi in Serie C, in una sfida dal profumo di Serie A.

andreoletti messina
Credit: Sabrina Malerba

Benevento Crotone, come ci arrivano le squadre

Dopo la retrocessione della passata stagione dalla Serie B alla C, il Benevento è ripartito sotto la guida di Matteo Andreoletti. Una campagna acquisti importante che ha visto tra gli altri il ritorno di Amato Ciciretti e l’arrivo di Alexis Ferrante, trascinatore della squadra con 3 reti in 5 giornate. L’obiettivo per i giallorossi è chiaro, tornare subito nella serie cadetta. Dopo la sconfitta alla prima giornata sul campo della Turris, per il Benevento 3 vittorie, un pareggio e quinto posto in classifica a quota 10 punti con quattro risultati utili consecutivi. L’ultimo successo sul campo del Brindisi ha portato i giallorossi a solo un punto dalla coppia di testa formata da Latina e Juve Stabia. Per il Crotone di Zauli invece, smaltita la delusione degli scorsi playoff di Lega Pro, al momento un undicesimo posto in classifica. I gol di Gomez nelle ultime due partite contro Sorrento e Audace Cerignola hanno regalato alla squadra rossoblù 4 punti e interrotto la striscia di sconfitte.