Brindisi, respinte le dimissioni dell’allenatore Roselli

Cosa è successo nel post gara contro il Latina

12 Febbraio 2024

Carmine Rossi - Autore

La sconfitta interna del Brindisi contro il Latina continua a far discutere. Se l’attenzione principale è sempre puntata su ciò che il risultato del campo comporta (vittoria per i nerazzurri e ultimo posto per i padroni di casa), a rubare la scena è stata la conferenza post gara nella quale l’allenatore Roselli, senza troppi giri di parole, ha annunciato le sue dimissioni (CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO COMPLETO).

Brindisi, il comunicato ufficiale su Roselli

Nonostante l’intento da parte dell’allenatore di lasciare, alla fine le sue dimissioni non sono state accettate come sottolineato nel comunicato ufficiale del club: SS Brindisi FC, preso atto delle dimissioni di Mister Giorgio Roselli, ha deciso di respingerle con forza perché convinto delle qualità umane e professionali del proprio allenatore il cui equilibrio è stato messo alla prova da una direzione arbitrale sfortunata e che ha negativamente inciso nell’economia del match dei biancazzurri. Avanti insieme, dunque, con unità di intenti“.

Brindisi, ora la capolista Juve Stabia

Quella contro il Latina è stata la 15^ sconfitta in 25 giornate di campionato. Il Brindisi, ultimo a 16 punti con il Monterosi nel girone C, non vince dalla trasferta di Sorrento dello scorso 10 dicembre. Tre pareggi nelle successive otto il magro bottino raccolto e all’orizzonte la trasferta contro la capolista Juve Stabia del turno infrasettimanale: sulla carta, un impegno già proibitivo.