Brindisi-Messina, le probabili formazioni: ancora una chance per Opoola dal 1′

Le possibili scelte di Danucci e Modica

2 Marzo 2024

Fabio Basile - Autore

Ultimo treno per la salvezza per il Brindisi? I pugliesi si trovano all’ultimo posto in classifica, a quota 17 (-3 dal Monterosi). Al Fanuzzi, alle 18.30, arriverà il Messina, che sogna i playoff con 36 punti in classifica si trova a -3 dal Sorrento, che occupa il decimo posto in graduatoria, l’ultimo per gli spareggi promozione. Andiamo a vedere le possibili scelte dei due allenatori.

Brindisi-Messina, la probabile formazione dei pugliesi

Dopo la sconfitta arrivata nei minuti di recupero contro la Casertana, il Brindisi vuole riscattarsi davanti al proprio pubblico. 3-4-3 per Danucci. Davanti a Saio, dovrebbero agire Merletti, Bellucci e Gorzelewski. Sulle fasce spazio a Vona e Valenti, con Petrucci e Bagatti a guidare il centrocampo. In attacco spazio a Guida, Trotta e Opoola. Attenzione a Vantaggiato che, a sorpresa, potrebbe partire dal 1′.

Credit: ACR Messina – Francesco Saya

Messina, la probabile formazione della squadra di Modica

Il Messina non vuole smettere di sognare. Per portare a casa un’altra vittoria, Modica si affida al suo solito 4-2-3-1. Davanti a Fumagalli, spazio a Salvo, Manetta, Dumbravanu e Ortisi. Davanti alla difesa ci saranno Franco e Frisenna. Dietro all’unica punta, che dovrebbe essere Luciani, agiranno Rosafio, Emmausso e Zunno. Pronti Ragusa e Plescia a subentrare a gara in corso.

brindisi rivoluzione mercato

Le probabili formazioni

RINDISI (3-4-3): Saio; Merletti, Bellucci, Gorzelewski; Vona, Petrucci, Bagatti, Valenti; Guida, Trotta, Opoola. A disp.: Antonino, Auro, Monti, Fiorentino, Falbo, Galazzini, Speranza, Labriola, Spingola, Vantaggiato, Pagliuca, Zerbo. All. Ciro Danucci.

MESSINA (4-2-3-1): E. Fumagalli; Salvo, Manetta, Dumbravanu, Ortisi; Franco, Frisenna; Rosafio, Emmausso, Zunno; Luciani. A disp.: Piana, Zona, J. Fumagalli, Lia, Polito, Scafetta, Giunta, Civilleri, Cavallo, Signorile, Ragusa, Plescia. All. Giacomo Modica.