Calendari Serie C: slitta la data di presentazione

Per conoscere i nuovi calendari servirà attendere ancora

Serie C
4 Agosto 2022

Redazione - Autore

La situazione legata al prossimo campionato di Serie C non è ancora chiara. I casi di Campobasso e Teramo non sono ancora definiti del tutto (i due club hanno presentato ricorso al Consiglio di Stato) e questo ha causato lo slittamento della data di presentazione dei calendari della prossima stagione di Serie C, inizialmente prevista per domani, venerdì 5 agosto.

Il comunicato della Lega Pro sui calendari

Di seguito, ecco la nota ufficiale della Lega Pro in merito allo slittamento della presentazione dei calendari: “Facendo seguito al decreto del Presidente della Sez. Quinta del Consiglio di Stato, Luciano Barra Caracciolo, che in data odierna ha previsto di “temporaneamente sospendere la mancata ammissione (“Licenza”) al Campionato della ricorrente (Campobasso Calcio), in vista della camera di consiglio del 25 agosto 2022, nella quale l’istanza cautelare potrà essere esaminata collegialmente, nel dovuto contraddittorio”, la Lega Pro si vede obbligata a prenderne atto e conseguentemente a rinviare a data da destinarsi la compilazione dei Calendari del Campionato Serie C 2022/2023.

I club di Lega Pro continuano a subire un danno rilevantissimo e pertanto si auspica che la questione possa essere definita prima della data del 25 agosto p.v”.

Ghirelli, Lega Pro

La situazione di Campobasso e Teramo

Campobasso e Teramo erano stati esclusi dal prossimo campionato di Serie C. La decisione era stata confermata anche dal Tar del Lazio, nella giornata di ieri, mercoledì 3 agosto. Oggi, però, i due club hanno presentato ricorso al Consiglio di Stato. Nel caso del Campobasso, è stata accolta la richiesta di sospensione dell’esclusione dal prossimo campionato, riaprendo dunque uno spiraglio per la possibilità di permanenza in C. Anche il Teramo ha mosso la stessa pedina, presentando ricorso al Consiglio di Stato. Questa situazione ha portato allo slittamento della presentazione dei prossimi calendari. Che a questo punto saranno svelati una volta definita la situazione sul prossimo campionato di Serie C. L’ipotesi di un campionato a 61 squadre c’è.