Casertana, Cangelosi: “Avevamo tanti indisponibili, non avevo grosse alternative”

Le parole dell'allenatore della Casertana

11 Febbraio 2024

Fausto Signorelli - Autore

La Casertana esce dal Massimino con un punto che vale la sesta posizione nel girone C, in attesa del Crotone, impegnato col Benevento nel posticipo del lunedì sera. L’allenatore dei campani, Vincenzo Cangelosi, ha parlato in conferenza stampa dopo il pareggio per 0-0 contro il Catania. Di seguito le sue parole.

Casertana, Cangelosi: “Entrambe le squadre hanno provato a vincere”

L’allenatore della Casertana ha spiegato il tipo di partita che aveva preparato, con un’attitudine prevalentemente conservativa: “Avevamo tanti indisponibili e non avevo grosse alternative. Sapevamo della forza e della prestanza fisica del Catania. Ho cercato prima di arginare loro e poi cercare di colpire nel corso della partita“. Sul risultato maturato nonostante l’uomo in più nel secondo tempo ha risposto così: “Dovevamo aspettare che ci capitasse qualche occasione. Il risultato è stato giusto secondo me. Il Catania ha avuto grandi occasioni ma anche noi in qualche frangente. È stata una gara divertente. Era inutile con l’uomo in più sbilanciarsi troppo anche perché avevamo i centrali ammoniti e non mi sembrava il caso. Oggi entrambe le squadre hanno provato a vincere. Il Catania ha avuto tre chance a tu per tu con Venturi. Anche noi abbiamo creato delle opportunità per passare in vantaggio. Poi ci sono partite che fai due tiri e fai gol“.