Capuano, il Taranto vince ancora in casa: “Il secondo tempo è stato un assedio”

Le parole dell'allenatore

capuano taranto
7 Marzo 2024

Redazione - Autore

Dopo la vittoria contro la Virtus Francavilla, il Taranto fa quattro vittorie nelle ultime quattro partite disputate allo Iacovone. L’aria di casa fa la differenza per gli uomini di Capuano. Tre punti che significano terzo posto al pari dell’Avellino. Il gol decisivo contro la Virtus lo ha segnato Micheal Fabbro. Di questo e altro ha parlato Ezio Capuano nel post partita della 30esima giornata.

Taranto, Capuano: “Altra vittoria al 90′? Vuol dire che abbiamo cuore”

L’allenatore dei rossoblù ha iniziato parlando delle difficoltà della partita contro la Virtus Francavilla: Sapevamo che era una partita difficile. Abbiamo avuto pazienza. Nel primo tempo abbiamo creato qualcosa però loro si difendevano bene e non ci davano la profondità. Nel secondo tempo non sono mai usciti, è stato un assedio continuo. Abbiamo anche variato due volte sistema di gioco e abbiamo avuto un’altra grande intuizione“. Chi ha sbloccato la partita, però, è entrato dalla panchina: “Kanoute stava facendo bene ma volevo allungare con due punte. Fabbro per me è una seconda punta, ho messo Orlando tra le linee dando ampiezza con i due intermedi“. Dopo la vittoria al 90′ contro il Giugliano, ne è arrivata un’altra nei minuti finali proprio contro la Virtus: Il gol è arrivato al 90′, questo vuol dire che la squadra ha cuore e carattere. A fine gara ho ricevuto anche i complimenti da una persona di spessore come Donatiello, questo mi fa molto piacere. Ci godiamo il momento: questi risultati sono frutto di abnegazione, sofferenza e di preparazione alla gara”.