La Casertana avrà il nuovo stadio di proprietà, il presidente: “Nella storia”

La conferenza stampa della firma

20 Ottobre 2023

Redazione - Autore

L’attesa è finita. Giovedì 19 ottobre è stato firmato il contratto per la costruzione del nuovo stadio della Casertana. Una pagina importante per la storia del club, annunciata in una conferenza stampa a cui hanno preso parte il sindaco di Caserta Carlo Marino, il presidente della Casertana Giuseppe D’Agostino e alcuni rappresentanti della società incaricati alla costruzione del nuovo impianto. “Una pagina di storia non solo per la Casertana – l’ha definita D’Agostino – ma per l’intero territorio. Una svolta che permetterà ai nostri colori di chiudere i conti con il passato e guardare al futuro con ambizione. Siamo già al lavoro per fare in modo che il progetto sportivo sia all’altezza di una struttura come questa“.

Casertana, nuovo stadio: “Completeremo una parte entro un anno”

La firma sul contratto per il nuovo stadio di Caserta è arrivata alle 18.20, con qualche ora di ritardo rispetto alle attese a causa di alcune clausole contrattuali che dovevano ancora essere definite tra il Comune di Caserta e la rete di impresa.. “Ringrazio la struttura del Comune di Caserta, soprattutto organizzativamente e come tempismoLa prima iniziativa per la legge stadio viene fatta a Caserta – le parole del sindaco Carlo Marino – si tratta di una bella soddisfazione, in virtù del fatto che anche squadre di Serie A stanno prendendo spunto da noi. Firmato non solo il contratto, per un valore di 51 milione di euro con una concessione novantennale e con un investimento molto più importante. Ringrazio la concessionaria: la Casertana e l’Aurora Immobiliare, anche loro hanno creduto nella città media. Scriviamo una pagina della città storica. Deve essere stadio dei casertani ma anche dei campani. Ci auguriamo che tutti possano venire a vedere il nostro stadio. Un sogno che si va a realizzare. Un’opera che tutti ci immaginavamo“.

credit Ciro Santangelo

Una soddisfazione rimarcata anche dalla società per voce del presidente D’Agostino: “Significa futuro. Incominciare a sognare. Caserta e la casertana hanno un futuro. Quello che è stato fatto è storia. In Italia poche società stanno per arrivare a questo traguardo. Veramente meritiamo un applauso”.

nuovo stadio casertana
Il progetto del nuovo stadio della Casertana

La testa è già ai prossimi step da seguire: “L’iter è già avviato – ha assicurato l’ingegner Antonio Ciuffarella in rappresentanza della società incaricata della costruzione del nuovo impianto sportivo – stiamo definendo alcuni contratti per fare scelte migliori. Orientativamente noi puntiamo di aprire il cantiere tra tre mesi. L’importante è quando si parte, poi si rispettano i tempi. L‘obiettivo è quello di completare una parte in un anno. Noi dobbiamo creare le condizioni che la Casertana non lasci mai lo stadio, nemmeno per una partita. La fine dovrebbe arrivare appena il secondo anno dovrebbe essere completata tutta la struttura”.