Tra arrivi e partenze: Catania verso un mercato da protagonista

I siciliani sarebbero pronti a una mini rivoluzione per rafforzare la rosa. Occhio al ruolo di Cristiano Lucarelli, sempre più centrale fuori dal campo vista anche l’assenza di un direttore sportivo

catania
30 Dicembre 2023

Redazione - Autore

Potrebbe avere quasi le sembianze di una rivoluzione l’imminente sessione invernale di riparazione del Catania. I rossazzurri, infatti, sono chiamati ad un ruolo da protagonisti sul mercato e la società sta lavorando sotto traccia su diversi obiettivi visto che il decimo posto attuale, a –17 dalla capolista Juve Stabia è lontanissimo dalle premesse estive. L’arrivo di Cristiano Lucarelli, responsabilizzato a manager all’inglese dopo l’addio dell’ex ds Laneri, l’approdo alle semifinali di Coppa Italia e l’evidente cambio di marcia della squadra sul campo rispetto alla parentesi Tabbiani, appaiono tuttavia le premesse ideali ad una campagna di rafforzamento che si preannuncia importante sia in entrata che in uscita.

pelligra grella
Credit: Catania FC

Catania, diversi addii in programma a gennaio

Potrebbero essere parecchi gli addii in casa Catania nel mercato di riparazione. Tra gli indiziati a partire ci sono l’attaccante lituano Edgaras Dubickas, l’australiano Gabriel Popovic (tra i club interessati sembrerebbe esserci l’Acireale) l’ex Pisa Davide Marsura, l’esperto terzino sinistro Antonio Mazzotta e il portiere classe 97 Alessandro Livieri. Da valutare anche le posizioni di Rizzo, De Luca (l’attaccante ex Atalanta è nel mirino del Siracusa) e Rapisarda (il terzino piace tanto al Taranto di Capuano). Possibile conferma invece per Riccardo Ladinetti, visto che Cristiano Lucarelli ha spesso fatto capire di apprezzare particolarmente le qualità del centrocampista cagliaritano. Partenze, sì, ma nessuna voglia di cedere i pezzi pregiati. L’obiettivo è quello di puntellare la rosa e renderla più profonda, così da poter essere una mina vagante per i playoff.

Catania Lucarelli
Credit Catania FC

Da Cicerelli a Starita: i nomi in orbita rossazzurra 

Il vicepresidente Vincenzo Grella, in sinergia con Cristiano Lucarelli, è già al lavoro per regalare al Catania i rinforzi necessari. Primo tra tutti Emanuele Cicerelli. Il club di Pelligra ha fatto un sondaggio in queste ore per Ernesto Starita (che contestualmente è finito nel mirino del Padova ma dovrebbe rimanere a disposizione di Taurino). Un nome importante quello del numero 7 del Monopoli, anche in virtù delle 11 reti messe a segno in questa prima parte di stagione. Un profilo utile e giusto, perché il bisogno di gol è assoluto nonostante il poker nella vittoria di Benevento. Altro profilo in orbita rossazzurra è Nana Welbeck, un ritorno non semplice ma il ghanese, già in Sicilia dal 2019 al 2021, è in uscita dal Catanzaro. Il mercato è già alle porte, le sorprese non sono da escludere. Catania spera di risorgere definitivamente dalle ceneri per un finale da favola.