Coppa Italia Serie C, Catania e Padova sono le due finaliste

Ecco le date stabilite per le due finali

28 Febbraio 2024

Redazione - Autore

Siamo giunti alla fase finale della 51a Edizione della Coppa Italia di Serie C. La competizione ha preso il via nel mese di ottobre con 60 squadre partecipanti. La finale sarà tra Padova e Catania. La squadra di Torrente ha eliminato in semifinale la Lucchese, perdendo all’andata ma vincendo 2-0 al ritorno; i siciliani allenati da Lucarelli hanno vinto 2-0 al Massimino ribaltando l’1-0 dell’andata contro il Rimini. La finale, come da regolamento, si giocherà in due sfide: l’andata è prevista giorno 19 marzo (martedì), mentre il ritorno si disputerà il 2 aprile (sempre di martedì).

padova calcio squadra
Credit: Martina Cutrona

I risultati delle semifinali di ritorno

Padova – Lucchese 2-0 (33′ Faedo, 75′ Varas) | LIVE  

Catania – Rimini 2-0 (17′ Cicerelli, 84′ Castellini) | LIVE

I risultati delle semifinali d’andata

Lucchese-Padova 1-0 (33′ Yeboah)

Rimini-Catania 1-0 (38′ Lamesta)

Rimini Tifosi a Orogel Stadium

Il tabellone completo

I quarti di finale hanno svelato le 4 squadre che si contenderanno la Coppa Italia di Serie C. Il turno si è giocato in una sfida a eliminazione diretta e ad accedere alla fase successiva sono state: Padova, Rimini Lucchese e Catania.

  • Pontedera-Padova 0-1
  • Avellino-Lucchese 0-1 (dts)
  • Vicenza-Rimini 4-5 (dcr)
  • Catania-Pescara 2-0

CLICCA QUI PER GLI OTTAVI

CLICCA QUI PER SECONDO TURNO

CLICCA QUI PER PRIMO TURNO

credit: FOTO NUCCI

Coppa Italia Serie C, date e regolamento

Le semifinali di Coppa Italia Serie C vedranno le squadre affrontarsi su 180 minuti in una doppia gara di andata e ritorno. La prima sfida si è giocata il 24 gennaio 2024, mentre la sfida di ritorno è programmata per il 28 febbraio 2024. La vincitrice della Coppa Italia sarà decisa martedì 2 aprile 2024 nell’ultima partita della competizione. La vincitrice in carica è il Vicenza (eliminato ai quarti), che ha sconfitto nella passata stagione la Juventus Next Gen (già eliminata).