Crotone, confronto società-squadra. Vrenna: “Se qualcuno non ci crede, non è utile al progetto in questo momento”

La nota ufficiale del club calabrese

13 Marzo 2024

Redazione - Autore

Non un buon momento per il Crotone. La società rossoblù, dopo aver interrotto il rapporto con Zauli, ha deciso di affidare la panchina a Silvio Baldini. L’ex Palermo, però, non è riuscito, fino a questo momento, a dare una svolta alla classifica. Tre sconfitte in quattro partite per lui, con una sola vittoria. Nelle scorse ore, c’è stato un confronto tra la squadra e la società. La dirigenza ha rinnovato la fiducia all’allenatore e ha voluto mandare un chiaro segnale ai giocatori. Questo il comunicato del club calabrese.

Credit: Sabrina Malerba

Crotone, Vrenna: “Se qualcuno dimostra di non crederci fino in fondo, risulta non utile al progetto”

“Nella giornata di ieri è stato operato un lungo confronto tra i vertici societari, l’allenatore e tutti i calciatori nel corso del quale il tecnico Baldini ha ribadito di aver sposato appieno la causa rossoblù.

Questo il pensiero del presidente Gianni Vrenna: “Nel calcio si può vincere e perdere, ma è doveroso fare tutto il possibile, fino all’ultimo minuto dell’ultima gara utile, per inseguire il nostro obiettivo, perché pensiamo di aver messo ancora una volta i nostri calciatori e gli allenatori che si sono succeduti – con tutte le difficoltà date da una categoria a tratti iniqua per come è concepita – nelle migliori condizioni per competere. Se qualcuno dimostra di non crederci fino in fondo o di non porsi totalmente a disposizione per superare i limiti, propri e della squadra, pur non mettendone in discussione il valore umano, risulta purtroppo in questo momento non utile al progetto.